Il pallone d’oro Juventino, Cristiano Ronaldo, è atteso in Italia per il weekend. Il numero 7 della Juventus è stato via dall’Italia per circa due mesi, già da dopo la vittoria in casa contro l’Inter il calciatore portoghese era partito con un volo privato per Madeira, l’isola in cui CR7 è nato e cresciuto.
Il jet privato con cui Cristiano Ronaldo partirà per tornare a Torino è pronto a partire, il resto è a discrezione del calciatore, che a quanto si vocifera in Portogallo, sarebbe pronto per tornare nel weekend.
Il portoghese avrebbe seguito un duro allenamento in questi due mesi per non perdere la lucidità che lo ha sempre contraddistinto. Infatti grazie all’amicizia con il presidente del Nacional, Rui Alves, Cristiano sarebbe riuscito a sfruttare lo stadio della squadra per i propri allenamenti. A  quanto dichiarato da Rui Alves “Oltre a scattare e a lavorare sulla tecnica, Cristiano calcia in porta con un portiere vero, il nostro Filipe dell’Under 19“.
Cristiano Ronaldo inoltre si è reso protagonista insieme a Giorgio Chiellini nella richiesta del club torinese per quanto riguarda la riduzione degli ingaggi, dando insieme al capitano l’esempio alla squadra.

Dunque CR7 non avrebbe perso tempo in questi due mesi ed è pronto a ritornare a giocare in grande forma.