Dopo aver raggiunto l’accordo con l’Atletico Madrid per il terzino croato Vrsaljko , l’Inter è pronta a regalare a Luciano Spalletti un calciatore di quantità e qualità come Arturo Vidal. Il cileno , in passato in forza alla Juventus , avrebbe detto sì alla proposta nerazzurra in quanto vuole tornare a tutti i costi in Italia , dove come appena citato ha fatto vedere ottime prestazioni

La trattativa

La società bavarese nelle ultime ore sembra pronta ad aprire per una sua cessione con la formula del presitito ( ipotesi biennale) con diritto di riscatto . Il prezzo del cartellino di Vidal si aggira intorno ai 25-30 milioni di euro , ed in questi giorni le due squadre dovranno  trovarsi per strutturare al meglio la trattativa.Dovesse concretizzarsi anche questa operazione ,  Spalletti potrà contare su un ragazzo sì di 31 anni , ma con una grinta fuori dal comune e chissà in coppia con l’altro nuovo acquisto Radja Nainggolan cosa potrà succedere.

 Chi parte

Con il probabile arrivo del cileno , l’Inter a centrocampo ha bisogno di sfoltire la rosa. Considerando Marcelo Brozovic al centro del progetto grazie alle ottime prestazioni del passato campionato, i principali indiziati a partire  sul taccuino del d.s Ausilio sono Roberto Gagliardini e Matias Vecino. Quest’ultimo ha attratto su di se l’interesse del Chelsea e l’inter lo valuta sui 35 milioni di euro. Discorso diverso per l’ex Atalanta , che quando un anno e mezzo fa arrivo a Milano fece parlare di se in modo molto positivo , ma nell’ ultima  stagione ha incamerato una serie di prestazioni negative , tanto che l’Inter non lo ritiene affatto incedibile. Non dimentichiamo anche di citare Joao Mario , che anche se atteso in ritiro in questi giorni , farà ben presto le valigie . Su di lui alcuni club di premier League.