Le luci della Scala del Calcio stanno per illuminare il palcoscenico. Lo spettacolo sta per iniziare. Tra poche ore andrà in scena una delle opere più attese del nostro Paese. Ladies and gentlemen sta per cominciare il Derby d’Italia! Tale termine, coniato dal genio di Gianni Brera, descrive benissimo questa sfida: un match dai caratteri tipici di una stracittadina, elevata però a livello nazionale. Il clima incandescente, la grinta dei protagonisti, le coreografie delle curve… sono solo alcuni degli ingredienti per una notte magica.

Una partita diversa dalle altre

Poco importa se l’Inter dista 26 punti dalla Juve, o se i bianconeri hanno già vinto lo scudetto, perché quando scendono in campo queste due squadre il campionato si ferma. Inter-Juve è una partita particolare che esula dall’intera stagione. Ci si dimentica della classifica, vengono annullati i valori messi in campo nel corso dell’anno. Si vive solo ed esclusivamente quella partita. Le motivazioni sono insite nella sfida stessa. E’ la storia che le crea. Le ruggini del passato, l’eterna rivalità fra le due tifoserie rendono elettrizzante questo incontro. Non solo. Inter-Juve travalica il rettangolo verde, per abbracciare aspetti extra-calcistici più profondi. Due modi di vivere differenti, due stili opposti. La Milano borghese contro la Torino operaia, l’eleganza della Zebra contro l’astuzia del Biscione e, da qualche anno, il “made in Italy”contro il “made in China”.

Una rivalità eterna

Sono tanti i ricordi legati a questa sfida, vivi più che mai nella memoria dei tifosi. Rimembranze che infiammano ancora di più il Derby d’Italia. Dall’ormai celebre scontro Iuliano-Ronaldo del 1998, allo scandalo di Calciopoli e l’assegnazione degli scudetti “di cartone”, passando per quel fatidico 5 maggio 2002. A ciò si aggiungano le emozioni dell’anno passato accompagnate da infinite polemiche, ed il quadro è completo.

Uno scontro fra titani

Anche se ormai da qualche anno questa partita non può essere considerata uno scontro diretto, il fascino resta, proprio per la storia di queste due grandissime società che molto spesso si è intrecciata  Per questi motivi Inter-Juve non può essere una partita come le altre… E allora giù il sipario. Che lo spettacolo abbia inizio!