Fiorentina, Cesare Prandelli

L’ex tecnico della Fiorentina e senza la panchina, Giuseppe Iachini, ha rilasciato un’intervista a La Nazione e ha parlato dell’attaccante della Nazionale serba della viola. Dusan Vlahovic. Queste le sue dichiarazioni:

“Il nuovo allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano, me lo ricordo molto bene quando giocava nel mio Chievo. Le gare della Fiorentina le seguo sempre, lo faccio sempre con tutto il cuore”.

Vlahovic? “Non è vero che io non avevo fiducia in lui, questa è un leggenda. Sarebbe potuto andar via in prestito ed invece dissi di “no”. Con il tecnico Cesare Prandelli ho un ottimo rapporto, c’è rispetto fra noi”.

Callejon? “Darà tanto alla squadra viola, quando è arrivato a Firenze non era in ottima forma però è un giocatore forte”.

Statua al Piazzale Michelangelo? “Ma dai… Le statue le meritano altre persone, non io o chi gioca nel mondo del calcio. Comunque la battuta del presidente Commisso deve fare ricordare quanta paura di finire male la stagione c’era in quella Fiorentina. Però invece siamo riusciti a salvarci, a metterci dietro alcune squadre che prima ci stavano più avanti. Ero stato chiamato per questo e ho portato a conclusione la mia missione”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO: https://www.calciostyle.it/calciomercato/gattuso-pronto-a-tornare-su-una-panchina-importante.html