Stasera si rinizia a fare sul serio con il Derby dell’ Emilia fra Sassuolo e Bologna. Lo scorso turno di campionato ci ha regalato grandi emozioni. Vediamo allora quali sono stati i protagonisti in positivo e in negativo dell’ undicesima giornata.

Top

I 2 top di giornata sono senza dubbio la Roma di Fonseca ed il Cagliari di Maran. I giallorossi battono il Napoli nel big match dell’Olimpico dopo una straordinaria gara. La Roma vince e convince. Zaniolo, ancora a segno per la quarta gara consecutiva, è protagonista di un’altra prova eccelsa. Per capire la situazione attuale in casa giallorossa basta vedere cosa succede al minuto 89: Pastore esce dal campo fra gli applausi strameritati del pubblico… Uno scenario completamente diverso rispetto a quello che accadeva pochi mesi fa. L’ultimo step da superare sarà trovare la continuità per competere con le grandi, ma la strada sembra quella giusta…

A pari merito tra i top di giornata deve essere inserito il Cagliari, dopo la vittoria di Bergamo. I rossoblu sono riusciti nella difficile impresa di dominare l’ Atalanta nel suo fortino. Maran si coccola la sua squadra, sempre più convincente, con i nuovi innesti già nel vivo del gioco. Nainggolan e Simeone sembrano aver aiutato il Cagliari a far un ulteriore salto di qualità. Dopo un inizio di stagione del genere, l’intera isola non vuole svegliarsi da questo sogno…

Flop

Tra i flop di questa giornata troviamo stranamente l’Atalanta e Josep Ilicic che con la sua ingenuità trascina la Dea nel baratro. Lo sloveno commette una vera e propria sciocchezza, scalciando la gamba dell’avversario dopo un contrasto e lasciando così l’Atalanta in 10 contro un ottimo Cagliari per più di un tempo. I bergamaschi non riescono a giocare sui loro soliti livelli, apparendo lenti e poco pericolosi. Una brusca frenata per i nerazzurri, ma ci può stare…