Home » Notizie » Empoli-Salernitana, probabili formazioni e dove vederla
Notizie

Empoli-Salernitana, probabili formazioni e dove vederla

Partita delicatissima al “Castellani” per Empoli-Salernitana per una sfida da vivere intensamente fino al triplice fischio. La sfida andrà in scena sabato 14 maggio alle ore 15 e regalerà tanto spettacolo anche sugli spalti.

Empoli-Salernitana non è una partita come le altre. Questa volta in palio c’è la salvezza per la squadra ospite. Vincere sperando che l’Inter faccia altrettanto a Cagliari: questa è l’unica combinazione per ottenere la salvezza con una giornata di anticipo.

Vediamo come arrivano le due squadre a questo importantissimo match.

Qui Empoli

I toscani hanno vinto soltanto una volta nelle ultime 20 partite, non un bottino invidiabile. La presenza di mister Nicola sulla panchina ospite riporta al 2017, quando fu proprio l’allenatore torinese, in forza al Crotone, a condannare l’Empoli alla retrocessione.

La sconfitta contro l’Inter, indolore perché la salvezza è stata raggiunta anche senza i 40 punti, ha visto i toscani andare in vantaggio due volte per poi farsi rimontare 4-2. Non accadeva dal 1999.

Inoltre, segnare per primi potrebbe non bastare, visto che l’Empoli ha un misero punteggio di 5 punti conquistati nelle gare interne segnando il primo goal.

In 9 partite in questa stagione, record in Campionato, l’Empoli ha perso sia nel primo tempo che al triplice fischio.

Da tenere d’occhio Pinamonti, che nelle ultime 10 gare ha segnato 7 volte, tutte partite che hanno visto segnare anche l’avversario.

Rientrano dalla squalifica Stojanovic e Verre: il primo sarà certamente titolare mentre il secondo è in ballottaggio con Bajrami.

Viti e Romagnoli comporranno la difesa con Luperto a riposo, mentre sulla fascia sinistra Parisi è in vantaggio su Cacace.

Pochi dubbi a centrocampo: sicuramente ci sarà l’inamovibile Asllani. In avanti Pinamonti affiancherà Cutrone, visto che Di Francesco non è al meglio.

Qui Salernitana

Con 4 vittorie e 2 pareggi, i granata campani hanno raggiunto il record di imbattibilità del club in tutto il Campionato.

La Salernitana è tornata in vita quando sembrava spacciata. Sette punti nelle ultime tre trasferte, segnando sempre il primo goal, l’hanno incredibilmente rimessa in corso per la salvezza.

Però, di contro, i cavallucci marini hanno perso 12 volte gli scontri diretti in trasferta, anche se l’ultimo precedente al “Castellani” li ha visti vittoriosi.

Da tenere d’occhio Bonazzoli, che per 8 volte ha segnato il primo goal della Salernitana.

Pesanti le assenze di Ranieri, Ribery e Bohinen, anche se Nicola opterà comunque per un modulo a trazione anteriore: un 3-5-2 con una difesa che sta crescendo col tempo, formata da Gyomber, Fazio e Radovanovic.

Immancabile Mazzocchi a destra mentre a sinistra sarà schierato Ruggeri, che sta attraversando un periodo di impressionante forma fisica ed è in vantaggio su Zortea.

In avanti Verdi, che è in vantaggio su Bonazzoli, il quale potrebbe comunque entrare a gara in corso. Affiancherà l’imprescindibile Djuric. Potrebbe rientrare tra i convocati Mamadou Coulibaly.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE — Salernitana, il punto sul rinnovo di Djuric

Probabili formazioni

EMPOLI (4-3-2-1): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asslani, Bandinelli; Henderson, Bajrami; Pinamonti. Allenatore: Andreazzoli.

SALERNITANA (3-5-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Fazio; Mazzocchi, Kastanos, L. Coulibaly, Ederson, Ruggeri; Verdi, Djuric. Allenatore: Nicola.

Gli arbitri della sfida

Dirigerà l’incontro il signor Massa della sezione di Imperia che ha già incrociato in questa stagione i granata campani nel 2-1 alla Fiorentina dello scorso 24 aprile. Il fischietto toscano sarà affiancato da Peretti di Verona e Alassio di Imperia, quarto uomo il signor Marcenaro di Genova. Al VAR ci saranno Di Bello di Brindisi, che arbitrato la Salernitana nell’1-1 contro il Cagliari, e Abbattista di Molfetta.

I precedenti

Con la Salernitana l’Empoli in casa ha perso solo 3 volte nelle 17 gare disputate, mentre uno solo è il precedente in Serie A: risale alla stagione 1998/99 e si concluse 2-3 per i granata campani con una straordinaria tripletta di Di Vaio.

L’ultimo scontro in terra toscana risale a gennaio 2021 in Serie B, sfida tra le prime due in classifica con l’Empoli che segnò ben 5 goal, di cui 4 nel primo tempo.

Poker toscano anche nell’andata di questo Campionato, quando i toscani s’imposero 2-4 in trasferta. In totale, i precedenti tra Empoli e Salernitana sono 34, 15 vittorie toscane, 11 successi campani e 8 pareggi.

Dove vederla

La partita sarà trasmessa in esclusiva da Dazn ma potrete seguirla anche sui canali social della Serie A nel pallone.

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Notizie