Il 5 febbraio 1985 a Funchal (Portogallo) nasce Cristiano Ronaldo ed oggi compie 34 anni. Tanti auguri CR7. Il nome completo è Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro, anche se molti penseranno che Ronaldo sia il cognome in realtà è il suo secondo nome. La madre Maria Dolores, donna di fede cristiana, volle dargli il nome Cristiano proprio per la sua religione, il secondo nome fu scelto in onore dell’attore preferito dal padre, Ronald Reagan, all’epoca Presidente degli Stati Uniti d’America.

Già da qualche giorno la testata giornalistica sportiva torinese Tuttosport ha indetto l’iniziativa di inviare messaggio di auguri al campione portoghese e nella giornata odierna ne verranno pubblicati alcuni di essi.

Sky sport per l’occasione manderà in onda, in varie fasce orarie, uno speciale sul Fenomeno portoghese.

CR7 è un calciatore splendido, con molte qualità e con una determinazione e volontà che gli hanno permesso di raggiungere i risultati sotto gli occhi di tutti. Riteniamo che elencare i record battuti, il palmares di squadra e quello individuale sia “scontato”…..è sotto gli occhi di tutti quanto dal punto di vista calcistico questo giocatore sia un Fenomeno.

Ma quanti sanno effettivamente di tutta la beneficenza e dell’animo altruista che quest’uomo ha? Non gradisce pubblicizzare tutto ciò e sicuramente i “gesti” pubblici sono una minima percentuale. Fuori da campo ha portato avanti la causa palestinese ed ha donato il ricavato dell’asta della Scarpa d’Oro vinta nel 2011 per il finanziamento di scuole per i bambini di Gaza; ha fatto donazioni importanti alla Croce Rossa; e quanto una famiglia portoghese gli chiese di inviare loro la sua maglietta autografata che avrebbero venduto per pagare le cure mediche del loro figlio affetto da tumore, Cristiano ha fatto avere la maglietta per il bimbo ma si è preoccupato di pagare tutte le spese mediche di quella famiglia.

Alcuni di Voi lo avranno notato altri forse no, ma è uno dei pochissimi giocatori che non ha tatuaggi, il motivo? Semplice. E’ un donatore di sangue e  tatuarsi vorrebbe dire sospendere, anche se per un breve periodo, la donazione.

Tanti auguri CR7!!!!