La giornata di domenica è stata caratterizzata da alcune dichiarazioni poco felici di due ex calciatori che sono finiti inevitabilmente nell’occhio del ciclone. Costacurta e Collocati sono stati accusati di sessismo.

Collovati in tackle

Nel primo pomeriggio è stato Fulvio Collovati a commettere un “brutto fallo” con una dichiarazione alquanto infelice. Nella trasmissione Quelli che il calcio per rispondere alla moglie di Peluso, la signora Sara Piccinini, che aveva giustificato la sconfitta del Sassuolo con l’assenza fra i titolari di Berardi e Djuricic, Collovati ha sentenziato che “le donne non possono parlare di tattica, ne capiscono solo gli uomini” .

Nel pomeriggio di lunedì sono arrivate puntuali le scuse dell’ex giocatore, con tanto di elogi per il genere femminile.

Costacurta a gamba tesa

La domenica sera poi è stata la volta di Billy Costacurta che, nella trasmissione Sky Calcio Club, condotta da Fabio Caressa, ha affermato relativamente alle dichiarazioni di Wanda Nara che avrebbero fatto scoppiare il caso Icardi: “se fosse mia moglie le direi di non dire queste cose ai miei compagni di squadra sennò la caccio fuori di casa”.

Dichiarazione che ha fatto saltare sulla sedia il grande ospite della serata Sandro Piccinini che ha bollato come sessista un’affermazione del genere.