Lutto in casa Real Madrid: l’ex presidente Lorenzo Sanz è deceduto oggi all’età di 76 anni dopo essere risultato positivo al Coronavirus. L’ex patron si era aggravato negli ultimi giorni ed era ricoverato in terapia intensiva.

E’ stato presidente delle Merengues dal 1995 al 2000, Sanz aveva riportato a Madrid una Coppa dei Campioni – la settima – che mancava da oltre 30 anni proprio in finale contro la Juventus di Marcello Lippi. Nel suo palmares, anche un campionato conquistato con Fabio Capello in panchina e Christian Panucci in campo.

In totale ha portato nella bacheca del Real Madrid due Coppe dei Campioni, una Liga, una Supercoppa di Spagna e una coppa Intercontinentale. Il suo successore fu Florentino Perez, che prese il suo posto nel 2000 con il celebre acquisto di Luis Figo.