Il Milan di Stefano Pioli passa ai quarti di Coppa Italia ma perde di nuovo una pedina importante del reparto difensivo. Qui di seguito tutti i dettagli.

Milan

Il Milan nella serata di ieri ha affrontato il Genoa di Andrij Shevchenko vincendo il match e passando così al turno successivo di Coppa Italia, ma non senza problemi.

Il Grifone difatti ha iniziato il match in maniera grintosa e propositiva, con fraseggi veloci e pochissime sbavature a discapito dei Diavoli che, entrati in campo senza troppa convinzione e sbagliando molto, subiscono le manovre dei liguri.

Il nuovo acquisto del Genoa Leo Skiri Østigård ha prima bloccato un incursione di Maldini in area e successivamente, al minuto 17, ha messo a segno il goal del vantaggio rossoblu.

Il Milan ha faticato per tutta la partita a trovare spazi, perché il Genoa si è chiuso bene per poi ripartire alla prima occasione.

Fortunatamente, grazie all’innesto di Leão nel secondo tempo che ha cambiato i ritmi della partita, i rossoneri sono riusciti a trovare prima il pareggio e poi, nei tempi supplementari, il vantaggio che ha chiuso la partita.

Il tecnico Stefano Pioli, hai microfoni di Mediaset, si è preso la colpa del pessimo approccio dei suoi ragazzi alla partita dichiarando di non aver motivato nel modo corretto la squadra prima dell’ingresso in campo.

Milan, un altra tegola sulla difesa

I problemi per il Milan però non si sono limitati ad un pessimo ingresso in campo, perché poco dopo il vantaggio dei Grifoni un difensore esce per un fastidio.

Fikayo Tomori difatti si ferma da solo per un risentimento al ginocchio sinistro, prova inizialmente a resistere ma pochi minuti dopo si troverà costretto a lasciare il posto al compagno di reparto Florenzi.

Il centrale inglese, che era appena rientrato dopo essere guarito dal Covid-19, si prepara quindi ad un altro stop, in mattinata verranno fatti tutti gli accertamenti del caso per capire quale sarà l’entità del recupero.

Pioli si augura di poterlo riavere a disposizione per la gare di lunedì contro lo Spezia ma solo dopo gli esami sapremo qualcosa di più preciso.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>>Hellas Verona: offerta del Milan per un difensore