Domani, alle ore 17:30, la Sardegna Arena di Cagliari ospiterà la sfida valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia fra i rossoblu e l’Atalanta. La vincente andrà a giocare contro i pluricampioni della Juventus che ierisera hanno sconfitto il Bologna per 2-0.

I padroni di casa sono autori di una buona prima parte di stagione, chiusa però malamente con la sconfitta di Udine. La Dea ha invece terminato il girone d’andata con la roboante vittoria contro il Sassuolo che l’ha fatta diventare il miglior attacco del campionato.

Cagliari

Maran si affiderà alla formazione migliore per provare a strappare la qualificazione. Gli unici indisponibili fra le file rossoblu sono Clavan, Cerri e Castro. Il tecnico dovrebbe optare per il classico 4-3-1-2, con Srna e Padoin terzini, e Pisacane e Ceppitelli in mezzo alla difesa. A centrocampo giocheranno Ionita, Bradaric e Nicolò Barella, l’uomo del mercato. Una novità importante potrebbe arrivare dalla trequarti, dove Maran potrebbe schierare il neoacquisto Birsa. In attacco, Joao Pedro affiancherà Pavoletti.

Atalanta

Anche Gasperini dovrebbe schierare i suoi uomini migliori per ottenere il pass per sfidare la Juve. Il tecnico dovrà fare a meno di Gosens, De Roon, Berisha e Varnier. Per questo motivo la porta della Dea sarà presidiata da Gollini. A comporre la classica difesa a tre ci saranno Toloi, Palomino e Mancini. A centrocampo in mezzo giocheranno Freuler e Pasalic, con Hateboer e Castagne sulle fasce. Davanti, Zapata sarà supportato da Gomez ed Ilicic che agiranno sulla trequarti.

Probabili formazioni

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Birsa; Joao Pedro, Pavoletti.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Mancini, Palomino; Hateboer, Freuler, Pasalic, Castagne; Gomez, Ilicic; Zapata.

I precedenti

Le due squadre si sono affrontate 10 volte in Coppa Italia, con un bilancio favorevole alla Dea con 7 successi contro i 3 rossoblu, tutti ottenuti in Sardegna.

Dove vederla

La partita sarà trasmessa in diretta ed in esclusiva, anche in HD, su RaiDue. Sarà inoltre possibile la visione in streaming su RaiPlay.