Raiola non smette mai di stupirci. Mario Balotelli, in procinto di firmare per il Vasco de Gama, ha invece deciso di rimanere in Italia ascoltando così le parole di Galliani che lo ha voluto fortemente al Monza.

E’ infatti di ieri la notizia che SuperMario ha accettato l’ offerta del club guidato da Berlusconi e Galliani scendendo in serie cadetta. Ritroverà in squadra due ex suoi compagni ai tempi del Milan, parliamo di Boateng e Paletta. Chiamatela voglia di riscatto o semplicemente voglia di giocare, ma mister Brocchi avrà in rosa un valore aggiunto che per tutta la sua carriera non è riuscito ad esprimere al meglio il campione vero qual è. E si, Balotelli di occasioni ne ha avute tante avendo vestito maglie blasonate, dall’ Inter che lo ha lanciato al Manchester City, passando da Liverpool, Milan, O. Marsiglia, Nizza, Brescia, ma complice il suo carattere e le sue balotellate, spesso è finito poi ai margini del progetto della squadra.

Ma la stoffa il ragazzo ce l’ ha, e da vendere pure, e speriamo che almeno questa volta riesca a percepire i consigli di chi del calcio ne ha fatto un’ arte e un mestiere ben pagato. Galliani stesso ha dichiarato durante un’ intervista che per Supermario potrebbe davvero trattarsi dell’ ultima spiaggia. La firma dovrebbe arrivare Lunedì mattina e si parla di un compenso che si aggira intorno ai 400 Mila Euro fino a giugno.

Dunque dopo l’ esperienza non del tutto felice a Brescia, il giocatore ha davvero voglia di rivalsa, e una chiamata l’ aspettava. Si parlava di Fiorentina, di Milan come vice- Ibra, ma invece è arrivato l’ ex amministratore delegato rossonero a portarlo al Monza.  Attendiamo dunque ciò che questo gioiello tutto italiano potrà offrirci, in una serie si minore, ma costruita per il salto nella massima serie, e speriamo che davvero questa non sia la sua ultima spiaggia ma l’ inizio di un nuovo percorso calcistico, quello vero.