Tragedia, una giovane calciatrice di 21 anni è morta. I sogni e i progetti di Arianna Varone si sono fermati sull’asfalto di una strada di San Martino Siccomario, comune della Provincia di Pavia. La dinamica dell’incidente è ancora da comprendere, ma sembra che la 21enne di Gropello Cairoli sia finita con il suo scooter contro un camion. Probabilmente dopo un primo leggero urto con un’auto. Ha battuto violentemente la testa, e le ferite riportate, troppo gravi, ne hanno determinato il decesso. La ragazza era un centrocampista della Riozzese e giocava in serie B. Amava definirsi una centrocampista genorosa, alla Gattuso per intenderci. La famiglia distrutta dal dolore, non ha potuto far altro che constatare il decesso.