Spadafora e gli stadi, in argomento sempre attuale. Il ministro dello sport  è stato categorico, gli stadi non riapriranno. Perlomeno non lo faranno a breve. Spadafora ha infatti dichiarato: “Escludo che a gennaio ci possa essere questa possibilità  per gli stadi. Ognuno spera a gennaio di poter riprendere la propria attività, ma, come governo, abbiamo il dovere di stilare una scala di priorità e, in questo momento, non è prioritaria rispetto ad altre cose. Il mio desiderio è rivedere i tifosi allo stadio il prima possibile, ma non credo avverrà già nel mese di gennaio”. Secondo alcune previsioni gli stadi potrebbero riaprire le porte, in primavera, quando la cosi detta immunità di gregge, sarà realmente realizzabile.