Il Cio sceglie la candidatura italiana 20 anni dopo Torino: 47 voti a Milano-Cortina, 34 a Stoccolma-Aare. Si parte il 6 febbraio con l’inaugurazione a San Siro, chiusura all’Arena di Verona.

Al momento dell’assegnazione la delegazione italiana è partito il coro “Italia, Italia”. Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, nell’esultanza ha preso in braccio la coordinatrice del dossier Diana Bianchedi. 

Le parole di Malagò:  “Sono molto emozionato, è un risultato molto importante non solo per me ma per l’intera nazione. Sono davvero orgoglioso di questa squadra che abbiamo creato tutti insieme senza differenze di colore politico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *