Juve John Elkann

Juve John Elkann, un connubio forte quello tra il club e la famiglia Agnelli, che è sempre stato vivo. Il numero uno di Stellantis ha parlato prima del mondo dell’automobile, poi anche di calcio, è più precisamente di Juventus. “Mio nonno intuì già alcuni decenni fa, che il mondo dell’automobile stava cambiando in maniera radicale. Secondo lui, sarebbero rimasti in piedi 6-7 player globali. Cosi è stato, e noi con Stellantis siamo tra loro”. Tornando poi al mondo del calcio ha detto: “Sarebbe felice anche di questo decennio juventino, ricco di tante vittorie, e con ben 9 scudetti consecutivi. Nemmeno lui da piccolo ne aveva mai visto cosi tanti, uno dietro l’altro”. Ha poi concluso: “Credo che mio nonno avrebbe sposato la mossa di Andrea, ossia quella di affidarsi ad un allenatore giovane, ringiovanendo la rosa. Questa è la base per continuare a vincere in un futuro prossimo e vicino”.