Fifa 20 è un titolo molto atteso, nuovo prodotto di una linea di giochi di calcio che senza dubbio rimane senza tempo e senza età. Dopo numerose richieste di modifiche ad un gioco per troppo tempo statico, sembra che stavolta le parole dell’utenza siano state davvero ascoltate, e per il gioco siano previste importanti novità. Questo in quasi ogni sua componente.

Entriamo nel dettaglio sulla prossima uscita di Fifa 20, andando a vedere da vicino quelle che non sono ancora informazioni ufficiali ma semplici indiscrezioni che circolano intorno ad esso.

La carriera

La parte carriera che da diversi anni rende il gioco particolarmente intrigante, è una di quelle aree del gioco che da diverso tempo non veniva toccata e quindi rimasta abbastanza ferma Si tratta di una parte molto realistica, ma che necessitava di un restyling, anche a fronte di continue novità e modifiche anche nella realtà per quanto riguarda la gestione delle società. Ecco quali modifiche ci si aspettano secondo le poche indiscrezioni circolate sul web:

  • Nuova sui sistemi di allenamento.
  • Leghe giovanili che siano migliorate.
  • Valutazione del potenziale dei giocatori migliorato.
  • Aumento dello stadio progressivo al livello raggiunto dalla squadra.
  • Simulazioni di gioco più realistiche e trame intorno ad esse più avvincenti.
  • Movimento tra i club non solo dei giocatori anche per quanto riguarda i dirigenti.

Niente VAR

Una delle cose molto attese da parte dell’utenza, e che oramai sembrava essere cosa fatta, è stata smentita in via ufficiale da parte dei vertici della EA Sport: In Fifa 20 non ci sarà la VAR. Il motivo per cui alla fine si sia scelto di non implementarla, è di per sé abbastanza ovvia e facilmente intuibile. Come detto dagli stessi vertici della società, sarebbe illogico in un videogioco privo di margine di errore, mettere quello che è un sistema di rettifica delle scelte arbitrali.

Alla fine rimarrebbe un’animazione in più solo a livello di folclore sportivo e di scena teatrale, che non avrebbe alcun effetto specifico sul gioco e sull’andamento delle gare. Farebbe esclusivamente perdere del tempo prima di compiere una semplice azione di gioco come battere un calcio di punizione, un rigore o qualunque altra cosa richieda nella realtà l’intervento della Var.

Juve e Piemonte Calcio

Ormai tutti gli italiani e non solo, sono a conoscenza della “scomparsa” della Juventus dal campionato di Serie A presente su Fifa 20. Questo è avvenuto dal momento che la stessa società torinese ha venduto l’esclusiva dei propri diritti di immagine alla concorrenza. Ebbene sì, su Pes 2020 troveremo per la prima volta dopo una miriade di anni la presenza della Juventus così come la conosciamo.

Su Fifa 20 invece, il nome non sarà più Juventus, ma bensì Piemonte Calcio. Un vero colpo al cuore dunque per i tifosi Juventini, che dovranno giocare al nuovo simulatore di calcio di EA Sports con la loro “finta squadra”.

L’uscita di Fifa 20

FIFA 20 sappiamo che uscirà in autunno. Infatti, i precedenti numeri di Fifa 20 sono perlopiù usciti a settembre, cosa oramai fissa per gli ultimi numeri. prevista per settembre. Per capire con precisione quando possa avvenire basta osservare la tendenza generale di EA per quanto riguarda Fifa, approfondita dal sito web MasterGeek.

Per coloro che si aspettavano una versione di Fifa 20 per console old-gen le notizie dicono che non è prevista. Fifa 19 Legacy Edition sarà al momento l’unico titolo più recente che potrà essere giocato su Xbox 360 e PS3, con tutte le limitazioni per gli hardware obsoleti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *