Massimiliano Rosolino è stato un grande campione del nuoto italiano e mondiale. CalcioStyle lo ha intervistato per voi. Due chiacchiere molto interessanti, con uno sportivo davvero di primissima fascia

Ciao Massimiliano, sei stato un grande campione. Dacci un tuo giudizio sui ragazzi e le ragazze presenti qui a Tokyo. Cosa possiamo aspettarci da loro? 

Essere qui è una grande emozione. Abbiamo una squadra di nuotatori veramente forte e ben assortita. Forse non è mai esistito un gruppo cosi forte. In questi giorni abbiamo conquistato diverse medaglie, un ottimo risultato. 

Credi ci sia un tuo erede tra loro? 

Forse c’è ne sono diversi. Nella 4×100 abbiamo ottenuto un risultato storico. Un argento dietro gli USA, è qualcosa di fenomenale. I ragazzi sono stati fortissimi. Il mio erede credo sia Gregorio Paltrinieri, ma anche Detti è molto bravo. 

La vittoria che ti ha fatto emozionare di più, quale pensi sia stata?

Qui a Tokyo, per ora dico ancora la 4×100. I ragazzi sono stati tutti velocissimi, andando vicini addirittura ad una medaglia d’oro. Veramente bravissimi e in grado di regalare grandi emozioni.

Federica Pellegrini è alla sua quinta Olimpiade. Ti stupisce vederla a Tokyo 2020? Solo Mr Nuoto Michael Phelps, come la Pellegrini, c’è riuscito gareggiando da Sydney 2000 a Rio 2016 nella sua gara del cuore, i 200 farfalla. Come atleti li vedi simili? 

Essere ancora qui dopo ventanni di grandi successi, è qualcosa di unico. Federica è primatista mondiale, campionessa del mondo. Questo record appartiene a lei ed a Phelps. Loro sono due fenomeni, forse irripetibili. Attendiamo la finale per vedere cosa accadrà.

Oltre al nuoto, che sport ami seguire o praticare?

A me piace e pratico il Triathlon ed il canottaggio. Ma qui alle Olimpiadi, seguo tutti gli sport, che in questa grandissima kermesse, assumono un sapore particolare e magico. Purtroppo generalmente, non hanno un grande riscontro a livello mediatico, ma sono comunque tutti sport davvero bellissimi.

Come è Massimiliano Rosolino in famiglia? Un padre ed un marito…..come ti descriveresti? 

Come marito, compagno e padre, sono uno sportivo. Lo ho nel Dna. Amo tenermi in forma, per trasmettere ai miei figli il meglio che riesco a dare. Mia figlia nuota, ed è una grande appassionata di record. Conosce meglio lei di me, i nuotatori ed i record dei vari nuotatori.