Home » Le interviste » ESCLUSIVA – Gene Gnocchi: Allegri dovrà cambiare passo. Ottimi i ritorni di Lukaku e Pogba. Su Dybala…”
Le interviste

ESCLUSIVA – Gene Gnocchi: Allegri dovrà cambiare passo. Ottimi i ritorni di Lukaku e Pogba. Su Dybala…”

Il famoso comico Gene Gnocchi ha rilasciato un’intervista in esclusiva al sito www.calciostyle.it.

Nel dettaglio

roma

POTREBBE INTERESSARTI UN ALTRO ARTICOLO>>>>Calciomercato Roma, fase di stallo per Guedes: le ultime

Ecco le sue parole:

Signor Gnocchi un suo giudizio sul primo anno di Mourinho alla Roma?

“Un ottimo giudizio. Con il materiale umano che aveva ha fatto il massimo. 

Ha vinto la Conference League una coppa europea che a Roma mancava da tantissimi anni. E’ stato bravo a ricompattare un ambiente, ora il difficile sarà continuare a migliorarsi.”

Per diventare più competitivi, quali calciatori servirebbero alla squadra dello Special One?

I giallorossi hanno acquistato Matic. E’ un buon giocatore però ha trentaquattro anni, io avrei acquistato Torreira che aveva lasciato la Fiorentina.

Gene cosa pensa di Frattesi?

“Un ottimo calciatore. Lo seguivo da quando giocava nella primavera della Roma. Poi  è stato nel Monza e adesso ha fatto molto bene con il Sassuolo.

Se si può prendere, Frattesi lo comprerei subito. Ha tecnica, corsa, capacità d’inserimento e fa anche diversi gol.”

Dybala ,alla fine, in quale squadra andrà ?

LEGGI ANCHE:  Roma-Petrachi ai titoli di coda?

“Penso che andrà all’Inter, raggiungendo un compromesso sui bonus.”

E’ rimasto sorpreso dall’annata deludente della Juventus?

“Si e no. Avendo Allegri come allenatore ci si poteva aspettare un pò di più.

A Gennaio ha preso anche Vlahovic, anche se ha perso Chiesa che fondamentale per il gioco bianconero. 

L’allenatore della Juventus ha la fiducia della società, però il prossimo anno la squadra dovrà cambiare passo.”

Lei avrebbe comprato Pogba e Di Maria se fosse stato un dirigente della Juventus per provare a vincere lo scudetto, oppure ne avrebbe comprato degli altri?

Io avrei confermato Morata che ha dimostrato di essere un grande calciatore.

Pogba se ha voglia di giocare, nel campionato italiano fa la differenza.

Di Maria se sta bene fisicamente non ha bisogno di presentazioni è un ottimo calciatore anche se ha trentaquattro anni.”

Lei è rimasto sorpreso dalla vittoria del titolo da parte del Milan?

“Sinceramente no. L’Inter non mi ha mai convinto completamente, una squadra che vuole vincere lo scudetto e dipende tantissimo da Brozovic non è una cosa positiva. In attacco non erano molto bene assortiti

E’ stato contento dell’arrivo di Lukaku?

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, tempi maturi per un rinforzo dall’Hoffenheim

 Lukaku è un grande campione che farà tanti gol. Mi piace molto il giocatore dell‘Empoli Aslani. E’ un gran bel regista, sa giocare bene al calcio. Grande personalità e capacità di mandare in profondità i compagni.

Sul mercato iniziale del Monza cosa pensa?

“Hanno iniziato bene, anche se aspetterei la fine del mercato. Hanno comprato Cragno, Ranocchia e sono molto vicini a Carboni che però è un giovane e poi Sensi e Candreva che se stanno bene fisicamente sono innesti utili.

Giocatori giusti per arrivare ad una salvezza tranquilla.”

Un giudizio su Zaniolo, Gnocchi lo venderebbe o lo terrebbe?

“Se la Roma riuscisse a prendere i soldi che chiede, Zaniolo lo venderei.

Vedrebbe meglio Aouar o Douglas Luiz vicino a Matic?

“Aouar sarebbe il sostituto di Mkhitaryan. E’ un bel trequartista, un  acquisto perfetto.”

Signor Gnocchi quale è stato il motivo che non gli ha permesso di fare una carriera da calciatore?

“Il motivo è che ero un giocatore tecnico ma purtroppo un pò lento. Questo è stato il motivo per cui non ho fatto la carriera da calciatore.”

Gene puoi dirci i nomi di giovani promettenti?

LEGGI ANCHE:  Capello: "Al Var serve chi capisce di calcio. Io mai invitato a Coverciano"

“Casadei nell’Inter mi sembra un gran bel giocatore. Volpato e Faticanti della Roma e poi posso parlare di Fagioli e Miretti bravi calciatori.”

Quali saranno secondo Lei le prime quattro classificate del prossimo campionato?

“Inter, Milan, Juventus e una tra Roma, Fiorentina, Lazio. Il Napoli lo vedo con qualche problema.”

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Le interviste