La redazione di Calciostyle ha intervistato per tutti voi l’ex attaccante del Cagliari Raffaele Paolino, per tutti Lele gol. Partiamo con la prima domanda.

Ciao Lele, inutile dirti che per noi tifosi rossoblù, sentirti è sempre un piacere. Hai fatto parte di un Cagliari storico, che dopo essere stato ad un passo dal fallimento, è stato protagonista di una scalata fino alla serie A. Che ricordi hai di quella avventura?

Dell’anno della promozione ho solo ricordi fantastici, un pubblico di 50 mila spettatori, uno spogliatoio fantastico composto da un misto tra anziani e giovani e un allenatore (Claudio Ranieri) che era come una padre.

Ci sono dei compagni di squadra con cui sei rimasto maggiormente legato?

Quest’anno da Nicola Di Bitonto è stato creato un gruppo Cagliari Calcio, con una chat di 40 giocatori, non solo dei miei anni ma anche degli anni successivi. Ogni giorno ci sentiamo. Ci sono Matteoli, Herrera, Olivera, io, Di Bitonto, Nardini, Cappioli, Criniti, Mobili, Pulga e tanti altri … .

Quale credi sia stato il più grande calciatore con il quale hai giocato in carriera? Ed il miglior allenatore?

Francescoli e Matthaus, e il migliore Allenatore RANIERI

Cosa ti senti di dire ai tifosi?

Ai tifosi posso solo ringraziarli di cuore; e ancora adesso mi dimostrano un affetto incredibile. Loro meritano una squadra da Europa, Cagliari se lo merita.

Cosa pensi della squadra e della società attuale?

Quest’anno pensavo, visto il girone di andata, che si poteva andare in Europa ma poi è successo qualcosa che non so. Forse si è rotto qualcosa, ma non posso esprimermi non sapendo cosa sia successo nello spogliatoio. Ora Zenga, che conosco, spero, se si riprenderà il campionato, dia una sterzata imminente….Un saluto a tutti e grazie dell’affetto che mi date ancora adesso che mi incontrate allo stadio o per strada !!!! . Ancora, vorrei chiudere ringraziando di cuore il La Palma Calcio, ed in particolare il Presidente Giuseppe Lecca e Roberto Ibba, che mi hanno voluto e mi hanno permesso di tornare a vivere nella città che amo più di ogni altra.

Grazie Lele, è stato un vero piacere sentirti, la redazione di Calciostyle ti augura il meglio per tutto, a presto e….Forza CAGLIARI!