Consigli Fantacalcio: come ogni settimana è il momento di analizzare quali giocatori schierare e quali evitare per poter ottenere il massimo dalla propria rosa fantacalcistica.

La scelta dei membri del proprio reparto difensivo al Fantacalcio dipende molto dalle regole della propria lega, in base alla presenza o meno del modificatore difesa o di bonus più remunerativi previsti per il reparto arretrato. Così, alcuni fantallenatori sono alla ricerca costante di difensori che garantiscano voti positivi, altri di uomini da bonus. Vediamo allora a quali difensori può convenire fare affidamento e su quali meno per la quattordicesima giornata di campionato.

Consigli Fantacalcio, cinque difensori da non schierare

Petar Stojanović (Empoli) – Opzione low cost affidabile in avvio di stagione, viene da un momento piuttosto in ombra, colmo di 5.5 al Fantacalcio. La gara interna con la Fiorentina si preannuncia complicata, e non sembra l’occasione corretta per provare a rilanciarlo da titolate. Per questa giornata si può continuare a lasciarlo ai box.

Alex Sandro (Juventus) – Da anni ormai non è più un nome importante per il Fantacalcio, come racconta la fanta media di 5.8. Ora i suoi attenderanno l’Atalanta tra le mura amiche e lui, come tanti, viene anche dalla prova decisamente da dimenticare di Londra. Meglio fare altre scelte per il proprio reparto difensivo.

Mert Muldur (Sassuolo) – Lontano parente del jolly degli ultimi anni, complice un Sassuolo non indimenticabile, il turco è stato fin qui una delusione. Ora i neroverdi faranno visita al Milan, e lui potrebbe incappare in un’altra insufficienza, anche grave. Sempre che riesca prima a vincere il solito ballottaggio con Toljan per il posto da titolare. Insomma, da accantonare.

Martin Erlic (Spezia) – Viene dalla prova negativa contro l’Atalanta, e generalmente da una stagione fin qui tutt’altro che indimenticabile. I suoi ospiteranno un Bologna tanto imprevedibile quanto potenzialmente pericoloso, e il consiglio è quello di tenersi con i piedi di piombo per il Fantacalcio. Meglio valutare le alternative a propria disposizione.

Marash Kumbulla (Roma) – Attenzione a non cadere in facili entusiasmi per quella che sembra indirizzata ad essere la sua terza partita da titolare di fila, complice l’assenza di Cristante. Perché i giallorossi ospiteranno un Torino sempre scomodo da affrontare e lui ha dimostrato in Conference League di poter andare in difficoltà facilmente. Si può trovare di meglio in rosa.

Potrebbe interessarti anche questo articolo>>>> Consigli Fantacalcio quattordicesima giornata, chi schierare: portieri top e flop

Consigli Fantacalcio, cinque difensori da schierare

 

Cristiano Biraghi (Fiorentina) – Il rigore segnato è stato fin qui l’unico acuto di un’annata insapore dal punto di vista del Fantacalcio. Il ritorno alla linea a 4 non lo aiuta certo a spingere come faceva quando schierato nel centrocampo a 5 di Iachini, e così anche il piatto dei bonus piange. Nel derby contro l’Empoli però potrebbe trovare lo spazio e le motivazioni giuste per tornare a incidere. Ci si può credere.

Matteo Darmian (Inter) – Sebbene il ballottaggio con Dumfries rimanga sempre aperto, lui appare ad oggi come il padrone della fascia destra dei nerazzurri, e le ottime prestazioni ne suggellano l’investitura. La partita in trasferta contro il Venezia potrebbe rappresentare anche un’ottima occasione per tornare al bonus in chiave Fantacalcio. Da lanciare.

Nahuel Molina (Udinese) – Continua il suo periodo dalle prestazioni ondivaghe dopo un avvio di stagione maiuscolo. La gara casalinga contro un Genoa ancora da collaudare potrebbe però rappresentare un punto di svolta anche dal punto di vista dei bonus al Fantacalcio. Si può lanciare ancora da titolare e sperare di un ritorno ai fasti di inizio campionato.

Simon Kjaer (Milan) – Consiglio chiaramente più da modificatore difesa che per chi è alla ricerca di bonus, il danese può tornare a dare soddisfazioni. Dopo l’impresa del Wanda Metropolitano, infatti, i rossoneri saranno attesi dalla sfida interna al Sassuolo e vorranno tornare a correre anche in campionato. Insomma, si può contare su di lui sperando in una sufficienza piena.

Aaron Hickey (Bologna) – La prova contro l’Empoli l’ha visto in ripresa dopo un periodo di flessione. La trasferta di La Spezia può ora essere un buon palcoscenico per tornare a graffiare la difesa avversaria con le sue discese sulla fascia. Il bonus manca dalla settima giornata, e potrebbe anche fare un nuovo regalo ai fantallenatori. Se si è a corto di idee può essere una buona intuizione.