Il progetto Superlega pare tutto fuorché archiviato dalle parti di Madrid: nel dettaglio, la posizione del Milan dopo le ultime dichiarazioni di Perez.

Florentino Perez, storico Presidente del Real Madrid e principale artefice del progetto più controverso che, da domenica, pare aver idealmente spaccato il mondo del pallone in più parti, è intervenuto poco fa all’emittente spagnola Cadena Ser rilanciando con forza, di fatto, il concetto della “Superlega”, attraverso queste brevi dichiarazioni

“Il progetto è al momento in stand-by, ma esiste ancora. La Juventus non l’ha ancora abbandonato, esattamente come il Milan:  siamo tutti insieme. Riflettiamo, lavoriamo”. Parole inequivocabili, che smentirebbero il comunicato ufficiale diramato dai piani alti di via Aldo Rossi secondo cui, il progetto, sarebbe stato archiviato.

Dalle parole del numero uno madridista, tuttavia, la retromarcia rossonera, con tanto di diatriba tra un ufficio e l’altro della sede del club, non appare così scontata come fatto trapelare da Maldini nel pre-partita di Milan-Sassuolo.

Potrebbe interessarti anche questo articoloMilan, scontro con Maldini: Gazidis verso le dimissioni