Home » Europa » Lazio e Roma, sorteggio gironi Europa League: quando e dove vederlo
Europa

Lazio e Roma, sorteggio gironi Europa League: quando e dove vederlo

Si avvicina per Lazio e Roma il sorteggio dei gironi di Europa League. In attesa di conoscere i verdetti delle gare di ritorno dell’ultimo turno preliminare. Ecco quando e dove seguire la cerimonia.

Le due italiane consoceranno il loro destino il prossimo venerdì 26 maggio, alle ore 13:00 a Istanbul, Turchia. Il tutto sarà trasmesso da DAZN, raccontata in diretta da Luca Farina e Ricky Buscaglia.

Dopo il sorteggio, la competizione comincerà il prossimo 8 settembre. Vista l’incidenza del Mondiale invernale, la fase a gironi sarà compressa e terminerà già il 3 novembre. Poi l’Europa League tornerà il 16 febbraio 2023 con i primi spareggi in vista della fase ad eliminazione diretta. La finale si giocherà il 31 maggio 2023 a Budapest.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Esclusiva Calcio Style Enrico Ruggeri – ”Per lo scudetto ci sono anche Napoli e Roma, su Mourinho…”

Europa League, le possibili avversarie di Lazio e Roma

Europa League

In attesa dell’ultimo turno della fase preliminare, oltre alle due italiane, non sono moltissime le squadre già qualificate alla fase a gironi. Sulle 32 che comporranno il tabellone finale, infatti, solo la metà, 16, sono già sicure del posto.

LEGGI ANCHE:  Roma: recupero importante in difesa per la sfida di stasera con il Braga

Si tratta di Roma (Italia), Manchester United (Inghilterra), Arsenal (Inghilterra), Lazio (Italia), Braga (Portogallo), Feyenoord (Olanda), Rennes (Francia), Real Sociedad (Spagna), Real Betis (Spagna), Union Berlin (Germania), Freiburg (Germania), Nantes (Francia), Monaco (Francia), Sturm Graz (Austria), Union Saint-Gilloise (Belgio) e Midtjylland (Danimarca).

Per di più, in attesa di conoscere le altre 16 squadre, solo in 4 sono già sicure della fascia di appartenenza in vista del sorteggio. Si tratta proprio di Lazio e Roma, oltre a Manchester United e Arsenal. Che saranno estratte sicuramente in prima fascia.

Le altre 16 arriveranno in parte dalle 10 vincenti dell’ultimo turno di qualificazione alla competizione e in parte dalle 6 perdenti di quello per la Champions League.

Tra le prime, le più temibili sono probabilmente Fenerbache e Olympiacos, oltre alla potenziale mina vagante rappresentata dallo Sheriff, che un anno fa impressionò nel girone di Champions dell’Inter.

Tutto aperto invece nelle sei partite valevoli per la massima competizione europea, che lasciano ancora pochi indizi su chi potrebbe raggiungere Lazio e Roma in Europa League.

LEGGI ANCHE:  Due facce di una sola medaglia: Le fatiche delle Italiane in Europa

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Europa