In attesa della competizione europea Champions League tra Atletico e Barcellona, arriva l’Europa League con squadre italiane partecipanti come Lazio e Napoli. La Lazio dovrà affrontare i Siviglia oggi pomeriggio alle 18.00 in terra spagnola.

Lazio

La sconfitta di domenica porterà sicuramente la giusta cattiveria e la voglia di rivincita per tentare un risultato positivo contro la squadra del Siviglia. Inzaghi ha già anticipato che sono “arrabbiatissimi” e che la lezione di domenica deve servire soprattutto in queste occasioni. La prestazione di domenica non è in discussione ma alla fine quello che conta è il risultato e sicuramente nell’ultima di campionato, i biancocelesti sono stati penalizzati. La Lazio dovrà segnare 2 gol. In questo momento non facile a causa di un infermeria “affollata”, Simone Inzaghi sceglierà e chiederà ai suoi il massimo sforzo. Milinkovic-Savic non è al meglio ma potrebbe partire titolare, serve alla squadra per poter insidiare la difesa del Siviglia. Certa la presenza di Immobile. La Lazio avrà il compito di subire meno ripartenze possibili dalla squadra avversaria.

Siviglia

Anche Machìn è alle prese con gli infortuni e con squalifiche come quelle di Wober e Banega. Gli infortunati sono parecchi Gnagnon Aleix Vidal Nolito Gonalon e Carrico. Partenza dal 1′ minuto quasi certo per Andrè Silva in coppia con Ben Yedder, mentre l’ex del Napoli, Rog potrebbe partire dalla panchina ed essere utilizzato in partita in corso. Il Siviglia ha ambizioni ed anche la squadra spagnola arriva da una sconfitta in campionato con il Villareal che brucia.

Probabili formazioni

SIVIGLIA: Vaclik – Mercado – Kjaer – Sergi Gomez – Navas – Amadou – Sarabia – Escudero – Vazquez – Ben Yedder – Abdrè Silva. ALL: Machìn

LAZIO: Strakosha – Patric – Acerbi – Radu – ,arusic – Romulo – Badelj – Parolo – Lulic – Immobile – Caicedo. ALL: Inzaghi

ARBITRO : Taylor (Inghilterrra)

Dove vederla

Mercoledì 20 febbraio 2019 ore 18.00 Stadio Sanchez Pizjuan. Sarà trasmessa in diretta su Sky e in streaming su Sky Go