L’ambiente Roma è stato rinvigorito dallo scossone Mourinho, che siederà sulla panchina giallorossa a partire dal prossimo anno.

Prima di vedere lo Special One all’opera, però, c’è un finale di stagione, composto da cinque partite, da onorare. Il primo di questi cinque match andrà in scena all’Olimpico domani sera e l’avversario sarà lo stesso che settimana scorsa è stato in grado di tramutare l’1-2 di fine primo tempo in un 6-2 finale: il Manchester United.

Qui Roma

La speranze di vedere la Roma qualificarsi in finale di Europa League sono ridotte al lumicino. Ai capitolini servirà vincere con quattro gol di scarto in caso di uno o nessun gol subito.

Per scalare l’Everest a mani nude il delegittimato Fonseca si affida ai superstiti di una campagna europea che ha mietuto molte vittime illustri. Tra i pali ci sarà Mirante, schermato da Mancini, Smalling ed Ibanez. Karsdorp ed il malconcio Bruno Peres agiranno sugli esterni, così come faranno Cristante e Villar, al netto di una condizione fisica non idilliaca, in mediana, con Diawara ai box.

In avanti spazio al tridente Pellegrini, Mkhitaryan, Dzeko.

Qui Manchester United

Solskjaer, nonostante l’ampio margine di vantaggio, non opterà per scelte conservative, complice anche il rinvio del match con il Liverpool, che avrebbe dovuto avere luogo domenica pomeriggio, a causa della fragorosa protesta dei supporters dei Red Devils contro la società e l’idea della Superlega.

L’undici iniziale dovrebbe essere più o meno lo stesso dell’andata con i soli Henderson e James, al posto di De Gea e Rashford come novità. Confermati dunque Bruno Fernandes, Cavani e Pogba in avanti, così come McTominay e Fred in mediana.

I precedenti

Ai sei precedenti europei disputati in Champions League, di cui ben quattro vinti dallo United ed uno solo dalla Roma, si è aggiunta la gara d’andata, la prima in Europa League tra le due squadre, conclusasi 6-2, ribadendo la totale egemonia degli inglesi sui giallorossi.

Probabili formazioni

Roma (3-4-2-1): Mirante; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Villar, Bruno Peres; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore, Fonseca

Manchester United (4-2-3-1): Henderson; Wan-Bissaka, Maguire, Lindelof, Shaw; Fred, McTominay; James, Bruno Fernandes, Pogba; Cavani. Allenatore, Solskjaer

Dove vederla

Il match verrà trasmesso in diretta da Sky, sui canali Sky Sport Uno (canale 201 del satellite) e Sky Sport (canale 252 del satellite). Gli abbonati potranno guardarlo anche in streaming con l’ausilio delle applicazioni Sky Go e Now Tv.