Giovedì alle 18:55 torna di scena l‘Inter in casa del Ludogorets, partita valida per i sedicesimi di finale di Europa League. Arbitro dell’incontro sarà Carlos del Cerro Grande.

Dopo la delusione per l’eliminazione ai gironi di Champions e la sconfitta di domenica contro la Lazio, i tifosi si aspettano una reazione d’orgoglio da parte dell’inter, contro un avversario primo ed imbattuto nel campionato Bulgaro.

Qui Inter

Antonio Conte prepara la sfida pensando a diversi cambi. Tra i pali confermato Padelli, in difesa dovrebbero avere un turno di riposo De Vrji e Skriniar lasciando spazio a Ranocchia. A causa dell’influenza non dovrebbe esserci Bastoni, se non dovesse farcela, in difesa dovrebbero trovare spazio Godin e D’ambrosio. Scalpita Eriksen per la sua prima da titolare a centrocampo, turno di riposo in attacco invece per Lukaku.

Qui Ludogorets

La squadra bulgara si avvicina a questa sfida da imbattuta nel suo campionato, con 14 vittorie, 6 pareggi, 30 gol fatti e solo 8 subiti. Il Ludogorets scenderà in campo con il solito 4-2-3-1. Al centro dell’attacco ci sarà Swierczok. Alle sue spalle sulla linea della trequarti Tchibota, Jorginho e Bakalov. A centrocampo, davanti alla difesa, invece, dovrebbero esserci Dyakov e Biton.

Probabili formazioni

Ludogorets (4-2-3-1): Renan, Ikoko, Motl, Terzlev, Tawatha, Dyakov, Biton, Tchibota, Jorginho, Bakalov, Swierczok. Allenatore Vreba

Inter (3-5-2): Padelli; D’Ambrosio, Ranocchia, Godin; Moses, Vecino, Brozovic, Eriksen, Biraghi; Lautaro Martinez, Sanchez. Allenatore Conte

Dove vederla

La partita sarà trasmessa in esclusiva da Sky, canale 201 del satellite e canali 472 e 482 del digitale terrestre. Inoltre per gli abbonati ai servizi è possibile vedere la partita in streaming attraverso le applicazioni Sky go e Now Tv.