Giovedi 14 alle ore 21 al Meazza l’Inter si gioca il passaggio del turno ai quarti di finale di Europa League contro l’ Eintracht Francoforte. I nerazzurri arrivano dalla convincente vittoria interna contro la SPAL, ma sono ancora alle prese con la vicenda Icardi. Dopo il pareggio a reti inviolate dell’andata non sarà facile battere i tedeschi che in campionato nell’ultima gara hanno vinto 3-0 sul campo del Fortuna Dusseldorf. Vedremo quanto peserà l’errore di Brozovic sul penalty dell’andata ai fini della qualificazione.

Qui Inter

Spalletti con le squalifiche di Lautaro Martinez ed Asamoah e i nuovi infortuni di Brozovic e Miranda, si ritrova con una rosa ridotta all’osso e dovrà schierare una formazione vincolata, con qualche giocatore fuori ruolo. Sono solo 11 calciatori di movimento disponibili, che porteranno il mister a poter godere di una sola sostituzione tra i calciatori della prima squadra, che verosimilmente sarà Keita. La formazione da schierare potrà variare tra un 4-3-3 e un 3-4-3, entrambe con Skriniar a centrocampo, Ranocchia in difesa e Politano o Perisic come punta centrale.

Qui Eintracht

Per il tecnico Hutter ci dovrebbe essere a disposizione tutta la formazione migliore, che ha giocato ieri nel posticipo della Bundesliga. In avanti la coppia gol Jovic-Haller, mentre l’ex viola Rebic resta ancora in dubbio. Il tecnico tedesco nel post gara di Dusseldorf si è augurato che giovedì sia una grande festa. Arriveranno 13.500 tifosi dalla Germania, è stato predisposto un piano di sicurezza speciale perché si teme qualche problema tra le tifoserie.

Probabili formazioni

Inter (4-3-3): Handanovic; Cedric, De Vrij, Ranocchia, D’Ambrosio; Vecino, Skriniar, Borja Valero; Candreva, Perisic, Politano. Allenatore, Spalletti.

Eintracht (3-4-1-2): Trapp; Ndicka, Abraham, Hinteregger; Da Costa, Rode, Hasebe, Kostic; Gacinovic; Haller, Jovic. Allenatore, Hutter.

Precedenti

Prima della gara d’andata Inter e Eintracht non si erano mai affrontati in competizioni europee. Il pareggio per 0-0 di Francoforte tiene la qualificazione in bilico. L’Inter è chiamata ad una sfida difficile: l’Eintracht Francoforte ha perso solo una delle ultime 22 partite in competizioni europee (14 vittorie e  7 pareggi): 2-4 contro il Maccabi Tel Aviv a novembre 2013; i tedeschi sono, infatti, imbattuti nelle ultime 13 (9V, 4N).

Dove vederla

La gara del Meazza delle ore 21 sarà visibile in chiaro su TV8. La sfida  sarà trasmessa anche da Sky sui canali 201 e 251 del satellite e 382 del digitale terrestre. Inoltre per gli abbonati sarà possibile usufruire della diretta streaming con le app Sky Go e Now Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *