Alle ore 21 la Lazio scenderà in campo per la quinta giornata dell’Europa League con i ciprioti dell’Apollon Limassol a Nicosia. La Lazio ha già archiviato la pratica del passaggio del turno ai sedicesimi, ora sarà importante reperire gli ultimi punti decisivi per il primato del girone da contendere nell’ultima casalinga contro l’Eintracht Francoforte, attualmente primo in classifica.

Le ultimissime

I ciprioti in testa al loro campionato con i cugini dell’AEL Limassol, nella competizione europea ha racimolato appena un punto, nel pari interno contro il Marsiglia. Sarà questo, prima della trasferta in Francia, il tentativo più importante per compiere un’impresa del valore di 3 punti. C’è un unico precedente a Cipro tra l’Apollon e la Lazio, uno zero a zero del 2014. Il tecnico Augousti sarà privo degli infortunati Carayol, Yuste, Bru.

Simone Inzaghi nella conferenza pre partita ha dichiarato che farà ampio affidamento al turnover, utilizzando giocatori che meno sono riusciti a dare il proprio contributo in questa stagione. Tanti i big esclusi dai convocati: da Milinkovic-Savic a Immobile, da Luis Alberto a Strakosha. Acerbi invece dovrebbe essere della partita: si tratterebbe della partita n. 140 consecutiva, un tragitto iniziato con la maglia del Sassuolo addosso proprio contro la Lazio.

Probabili formazioni

Apollon (4-2-3-1): Kissas; Pedro, Roberge, Charalambos, Soumah; Sachetti, Markovic; Schembri, Sardinero, Faupala; Maglica. All. Augousti.

Lazio (3-5-2):  Proto; Bastos, Acerbi, Luiz Felipe; Caceres, Murgia, Cataldi, Berisha, Durmisi; Correa, Caicedo. Allenatore Inzaghi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *