Dopo la travolgente vittoria all’esordio contro la Turchia, l’Italia affronta la Svizzera nella seconda giornata della fase a gironi di Euro 2020, in una sfida valida per il girone A

Gli azzurri si sono assicurati il primo posto dopo la prima giornata grazie alla grande vittoria per 3-0 all’Olimpico di Roma, con le reti di Immobile, Insigne e l’autogoal di Demiral che hanno permesso a Roberto Mancini di partire con il piede giusto.

La seconda partita è contro la Svizzera, avversario insidioso. Le due squadre non si affrontano dal 2010, uno 0-0 in amichevole. Si rivedranno anche nel girone di qualificazione a Qatar 2021.

Italia

Mancini non potrà contare su Florenzi sulla fascia destra, a causa di una contrattura al polpaccio. Al suo posto uno tra Toloi e Di Lorenzo, con il secondo in vantaggio nel ballottaggio. Per il resto confermata la squadra che ha battuta la Turchia, con Spinazzola a sinistra in difesa e Berardi nel tridente con Immobile e Insigne.

Svizzera

L’ex Lazio Petkovic si affiderà al suo abituale 3-4-2-1, con Seferovic riferimento offensivo supportato dalla velocità di Shaqiri e di Embolo. Freuler affianca Xhaka a centrocampo con Zakaria pronto dalla panchina, Mbabu a destra e Rodriguez insediato da Zuber a sinistra. In difesa Schär verso la conferma con Akanji ed Elvedi ai suoi lati. Sommer in porta.

Le probabili formazioni

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. All. Mancini

SVIZZERA (3-4-2-1): Sommer; Elvedi, Schär, Akanji; Mbabu, Freuler, Xhaka, Rodriguez; Embolo, Shaqiri; Seferovic.

Dove vederla

Italia-Svizzera sarà visibile in diretta tv in chiaro su Rai 1 (disponibile anche al 501 del digitale terrestre in HD). Per chi è in possesso di un abbonamento a Sky, la partita sarà anche sui canali Sky Sport Uno (201 del satellite, 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (203 del satellite) e Sky Sport (251 del satellite).

Come per tutte le altre gare degli azzurri, la coppia di telecronisti della Rai sarà formata da Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro. Su Sky saranno invece Fabio Caressa e Beppe Bergomi a raccontare il match.