Ci siamo! Ancora poche ore e la Coppa dalle grandi orecchie sarà alzata al cielo. Nella notte di Madrid al Wanda Metropolitano, la casa dell’Atletico,  sabato 1 giugno il Liverpool di Klopp e Salah sfiderà il Tottenham di Pochettino e Lucas. Chi trionferà e porterà a casa il prestigio e i soldi del torneo più importante al mondo per club? Il Liverpool che potrebbe aggiudicarsi la sesta Champions o il Tottenham per la prima volta in finale? Di certo questo derby inglese regalerà emozioni forti. A dirigere la gara sarà lo sloveno Damir Skomina.

Qui Tottenham

Gli Spurs giocheranno con le tre mezze punte alle spalle di Son, Pochettino propone Eriksen, Alli e l’eroe di Amsterdam Lucas ad agire dietro la prima punta, dovendo fare ancora i conti con l’assenza per infortunio di Kane. In difesa spazio a Trippier e Rose sulle corsie esterne.

Qui Liverpool

Il tecnico Klopp proporrà per l’atto finale il il tridente delle meraviglie Salah-Firmino-Mané. Il tecnico tedesco deve rinunciare a centrocampo a Keita ma inserisce Wijnaldum, protagonista assoluto nella rimonta contro il Barcellona, insieme all’olandese giostreranno Henderson e Fabinho.

Probabili formazioni

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Vertonghen, Alderweireld, Rose; Sissoko, Wanyama; Eriksen, Alli, Lucas; Son. Allenatore, Pochettino.

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Van Dijk, Matip, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Fabinho; Salah, Firmino, Mané. Allenatore, Klopp.

Precedenti

L’unico precedente in campo europeo tra le due formazioni è nella semifinale di Coppa Uefa 1972/73 quando il Liverpool riuscì a qualificarsi in virtù del maggior numero di gol segnato in trasferta, 1-0 in casa e 1-2 in trasferta. Altro e unico precedente tra Liverpool e Tottenham in una finale è nella Coppa di Lega inglese del 1982, con i Reds che hanno vinto 3-1 dopo i supplementari. Quest’anno la squadra di Klopp ha vinto entrambe le gare di Premier per 2-1.

Dove vederla

La partita che si giocherà alle ore 21 sarà trasmessa sia da Rai 1 che da Sky, sui canali 201 e 203 del satellite e 473 del digitale terrestre. Inoltre sarà possibile seguire la gara in streaming, gratuitamente su RaiPlay, per gli abbonati su Sky Go e Now Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *