Domani sera, martedì 12 alle ore 21, all’Olimpico di Roma va in scena l’andata del primo ottavo di finale di Champions dopo la pausa invernale: Roma-Porto. D’ora in poi ogni partita sarà decisiva. Per questo il pubblico romanista, probabilmente lascerà stare qualche scoria di poco feeling con qualche giocatore e tornerà a tifare in massa, sono previsti oltre 50 mila spettatori. Il Porto che è primo nel campionato portoghese arriva all’Olimpico “scortato” da oltre 4 mila supporters.

Qui Roma

Per Di Francesco grandi problemi di formazione: dovrà a fare a meno del portiere titolare Olsen e di Schick entrambi con malanni muscolari. Manolas e Fazio dovrebbero farcela ma non saranno al massimo delle loro potenzialità fisiche. Zaniolo, ormai indispensabile per i giallorossi, sarà spostato nel tridente d’attacco. A centrocampo De Rossi con Cristante e Pellegrini.

Qui Porto

La squadra portoghese allenata dall’ex laziale Sergio Conceicao dovrà fare a meno degli attaccanti infortunati Marega ed Aboubakar e di Jesus Corona per squalifica. In porta ci sarà l’eterno ex Real Casillas, mentre in mediana c’è quel Herrera da anni oggetto d’interesse di mercato delle squadre italiane e in primis la Roma. In attacco, con Tiquinho e Brahimi dovrebbe esserci uno tra Fernando Andrade e Otávio.

Le probabili formazioni

Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Cristante; Zaniolo, Dzeko, El Shaarawy. Allenatore, Di Francesco.

Porto (4-3-3): Casillas; Militao, Felipe, Pepe, Telles; Herrera, Danilo, Torres; Otávio, Tiquinho, Brahimi. Allenatore, Sergio Conceicao.

I precedenti

Le due squadre si sono incontrate in incontri di andata e ritorno un paio di volte, in entrambe le occasioni il Porto ebbe la meglio : la prima nel 1981-82 nel secondo turno di Coppa delle Coppe, i portoghesi vinsero in casa 2-0 e pareggiarono a reti inviolate all’Olimpico. Il secondo è realtivo ai playoff di accesso alla fase a gironi della Champions League nel 2016/17. Dopo l’1-1 in Portogallo, a Roma ci fu una disfatta giallorossa con la sconfitta interna per 3-0.

Dove vederla

La partita Roma-Porto è un’esclusiva Sky: la gara sarà visibile sui canali 201 e 252 del satellite e sul 382 del digitale terrestre. Inoltre per gli abbonati è possibile seguirla in streaming attraverso le applicazioni Sky Go e Now Tv.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *