Guardiola batte Zidane, Manchester City batte Real Madrid, e con merito. Una prestazione convincente da parte del capitano Kevin De Bruyne e i suoi, che pone in vantaggio gli inglesi per il passaggio del turno ai quarti di finale.

Dopo venti minuti senza sussulti è il City a rivelarsi pericoloso con Gabriel Jesus che entra da sinistra, si accentra e scarica il destro su Courtois. Alla mezz’ora bella combinazione Mendy, Mahrez, De Bruyne, ma il destro è fuori misura. Nel recupero altra occasione per gli inglesi, ma Ramos salva sulla linea.

Nel secondo tempo Isco la mette dentro, al 60′, su assist di Vinicius; ma il City la ribalta in 5 minuti. Gabriel Jesus svetta su Ramos su cross di De Bruyne e fa 1 a 1, brutto intervento di Carvajal su Sterling, che guadagna rigore trasformato da De Bruyne, Espulso Ramos negli ultimi 4 minuti, che mancherà alla gara di ritorno.