psg-napoli

Nonostante ci sia ancora da giocare la partita di campionato contro l’Udinese, il Napoli è già concentrato in vista dell’impegno in Champions League contro il PSG.

Testa già al PSG

L’undicesima formazione diversa rispecchia la volontà di Ancelotti di preservare i suoi pezzi da novanta per la trasferta di Parigi per cercare di ottenere punti al Parco dei Principi. Inoltre il forfait a Udine di Lorenzo Insigne, uomo cardine di questo inizio stagione del Napoli, fa pensare che Ancelotti stia più pensando alla gara con il PSG che ai bianconeri, preservando l’attaccante per l’incontro decisivo in Champions League

Il botta e risposta a suon di tweet

Tra le due società si respira un clima sereno, nonostante il club parigino dopo il presunto scandalo di combine è ancora indagato dalla Uefa. Nella giornata di ieri infatti su Twitter è nato un simpatico siparietto tra i profili delle due rispettive società. Tutto è iniziato con un semplice tweet dei transalpini che accoglieva i due prossimi avversari che solcheranno il terreno di gioco del Parco dei principi rivolgendosi quindi all’Amiens, match in programma domani alle 17:00, e il Napoli in vista del match di mercoledì in Champions.

Gli azzurri sentendosi tirati in causa non si sono fatti attendere rispondendo con un: ‘Noi ci saremo’. Da lì è iniziato lo scambio di sfottò con il PSG che ha risposto dando il buongiorno alla squadra azzurra con una GIF dell’ex Cavani che salutava sorridendo.

Caffè per tutti

Il Napoli ha poi controbattuto ricambiando il saluto allegando una foto dell’ex allenatore del PSG, Ancelotti che sorseggia un caffè sul campo di allenamento di Castelvolturno. Avendoci preso gusto i parigini hanno twittato una foto del duo allenatore Tuchel intento a richiamare qualcuno aggiungendo nella didascalia: “Ciao mister! Un caffè, per favore”.

A chiudere il simpatico siparietto è stato il profilo della SSC Napoli con una foto di Hamsik che salutava scrivendo come testo: “Ci vediamo presto per un caffè”. Si respira già aria di Champions tra le due società. Il Napoli proverà a Parigi a riproporre ciò che è stato mostrato contro il Liverpool per sperare di continuare la striscia di risultati utili in Europa e chissà se non potrà essere proprio il capitano azzurro a portare alla vittoria i partenopei.