L’Atalanta di Gasperini si rituffa nelle emozioni della Champions partendo dal Nord, dalla Danimarca: sarà Midtjylland-Atalanta alle ore 21 di mercoledì 21 la partita inaugurale per gli orobici del Girone D, dove sono inserite anche Liverpool e Ajax. I nerazzurri dovranno dimostrare di aver smaltito la scoppola subìta a Napoli nell’ultimo incontro di campionato. A dirigere l’incontro sarà l’arbitro portoghese Artur Dias.

Qui Midtjylland

Il tecnico danese Brian Priske dovrebbe attenersi al modulo di riferimento 4-2-3-1 per affrontare l’Atalanta. Davanti al portiere Hanse, nella difesa in linea a 4 Sviatchenko e Scholz saranno i due centrali, con Andersson e Paulinho esterni bassi. In mediana ci sarà la coppia Evander-Cajuste. Il riferimento avanzato è il possente guineano Kaba con Dreyer, Pione Sisto e Mabil a supporto sulla trequarti.

Qui Atalanta

Per la partita di Champions Gasperini potrebbe provare la doppia punta: i colombiani Zapata e Muriel potrebbero giocare insieme dal primo minuto col solo Gomez a giocare sulla trequarti. Il centrocampo a quattro vede De Roon e Freuler giostrare da interni, con Hateboer a destra e Gosens a sinistra. In difesa davanti a Sportitello, Toloi, Djimsiti e Palomino nella difesa a tre.

Probabili formazioni

MIDTJYLLAND (4-2-3-1): Hansen; Andersson, Sviatchenko, Scholz, Paulinho; Evander, Cajuste; Dreyer, Pione Sisto, Mabil; Kaba. Allenatore, Priske.

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; A. Gómez; D. Zapata, Muriel. Allenatore, Gasperini.

Dove vederla

Midtjylland-Atalanta è un’esclusiva Sky, trasmessa sui canali 204 e 253 del satellite e 484 del digitale terrestre. Inoltre per gli abbonati ai servizi è possibile seguirla in streaming con le app Sky go e Now tv.