Ad Anfield Road per la quinta giornata del girone E c’è il delicatissimo scontro tra i padroni di casa Campioni d’Europa in carica Liverpool e il Napoli di Ancelotti. La squadra partenopea sta vivendo un momento molto difficile, ai rapporti tesi tra squadra e proprietà, vanno ad associarsi gli ultimi risultati non proprio positivi in campionato. La partita di mercoledì 27 alle ore 21 sarà diretta dall’ arbitro spagnolo Del Cerro Grande.

Qui Liverpool

Klopp dovrebbe affidarsi a un 4-3-3 con poche sorprese con la chiara volontà di rimediare alla sconfitta dell’andata. Quindi Alisson in porta; davanti a lui la linea difensiva a quattro che dovrebbe essere formata da destra a sinistra da Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk e Robertson. Qualche dubbio in più potrebbe esserci a centrocampo, dove i tre dovrebbero essere Fabinho, Henderson e Wijnaldum; in attacco il tridente delle meraviglie per i Reds, cioè quello formato da Salah, Mané e Firmino.

Qui Napoli

Insigne salta la trasferta di Liverpool in seguito a un trauma contusivo al gomito destro, fuori anche Ghoulam. In difesa Meret in porta; Di Lorenzo terzino destro, i due centrali Manolas e Koulibaly ed infine Hysaj a sinistra. A centrocampo i dubbi maggiori ma dovrebbero essere così formato: Callejon sulla destra, Zielinski e Allan nella coppia centrale e Fabian Ruiz sulla sinistra. In avanti la coppia Lozano-Mertens.

Probabili formazioni

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Henderson, Wijnaldum; Salah, Mané, Firmino. Allenatore, Klopp.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Callejon, Zielinski, Allan, Fabian Ruiz; Lozano, Mertens. Allenatore, Ancelotti.

Dove vederla

La sfida Liverpool-Napoli è un’esclusiva Sky, canali 201 del satellite e 483 del digitale terrestre. Inoltre per gli abbonati ai servizi è possibile seguirla in streaming attraverso le applicazioni Sky Go e Now Tv.