Il Bayern travolge fuori casa 3-0 il Chelsea e mette una grossa ipoteca sul passaggio ai quarti di finale di Champions League. A Londra partono forte gli ospiti, subito pericolosi con Coman e soprattutto Lewandoski, chiuso in uscita da Caballero in un paio di occasioni importanti.

Primo tempo che si chiude con una chiara occasione da gol sprecata per il Chelsea con Olivier Giroud. Secondo tempo che inizia con il vantaggio dei bavaresi arrivato al 51′ con la firma di Gnabry, 3 minuti dopo l’attaccante si ripete, imbeccato da Lewandoski. Passano 20 minuti ed arriva anche il gol del polacco: 3-0 per i tedeschi, che hanno ormai più di un piede ai quarti.