Champions: Napoli primo, dopo quanto tempo?

Nella serata di ieri a Fuorigrotta il Napoli ottiene i primi 3 punti nel gruppo C e si porta, contro tutte le aspettative, primo nel girone. La squadra partenopea disputa contro il Liverpool una partita perfetta, annullando completamente il gioco della squadra di Klopp. Ancelotti, con un modulo e un gioco del tutto nuovo, mette alle corde i vice campioni d’Europa non permettendoli di effettuare neanche un tiro nello specchio della porta difesa da Ospina, il quale non viene mai impensierito concretamente.

Napoli primo in classifica in Champions

L’ultima volta che il Napoli riuscì a terminare un girone classificandosi primo fu nella edizione 2016-2017 alla cui guida di quella squadra c’era chi se non il tecnico della rivoluzione Maurizio Sarri.I n quel caso il girone era molto meno impegnativo, il Napoli con 11 punti arrivò davanti al Benfica 8, Beşiktaş 7, Dynamo Kiev 5.

I tifosi partenopei avranno però bisogno questa volta di una vera e propria impresa, poiché nonostante la superlativa vittoria tutto è ancora in bilico. La squadra di Ancelotti deve ancora disputare le partite più temute del calendario ovvero le trasferte di Parigi e Liverpool, dove qualora si dovessero ottenere punti sarà una vera e propria manna dal cielo. Il Napoli però venderà cara la pelle e certamente farà di tutto per non fare altri passi falsi come quello di Belgrado.

I rimpianti di Belgrado

Il pensiero purtroppo ritorna sempre sulla quella serata e quei 2 punti persi contro una squadra che nella giornata di ieri è stata asfaltata con un risultato di 6-1 dal Paris Saint-Germain. Se gli azzurri infatti oltre la vittoria al San Paolo avessero all’esordio ottenuto i primi 3 punti, avremmo parlato di un capovolgimento totale dei pronostici e di un Napoli con un piede già alla fase ad eliminazione. Però non è da escludere che la prestazione di ieri è frutto della rabbia e della voglia di rivalsa, quindi non sapremo mai se avremmo visto una partita come quella di ieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *