Mercoledì 28 alle ore 21 allo Stadio Jan Breydel va di scena Bruges-Lazio, partita valida per il secondo turno di Champions per il Gruppo F. I belgi sono in testa del gruppo insieme alla Lazio avendo vinto in trasferta la gara di esordio contro lo Zenit Pietroburgo, i capitolini invece hanno battuto in maniera convincente il Borussia Dortmund.

Qui Bruges

Il tecnico Clement si affida la modulo 4-3-3, anche per i belgi ci sono i dubbi sulla disponibilità di Mignolet e Kossounou positivi al Covid. La formazione dovrebbe essere disposta così: Horvath in porta; davanti a lui difesa a quattro con Clinton Mata a destra, Mechele e Ricca centrali e Sobol terzino sinistro. A centrocampo i tre titolari Vormer, Vanaken e Rits. In attacco tridente formato da Dennis, con Diatta e la stellina De Ketelaere a supporto.

Qui Lazio

Per Inzaghi ci sono gli uomini contati, tante assenze tra le quali spiccano Luis Alberto e Immobile. Difesa a tre con Patric insieme ad Hoedt e Acerbi. In porta ci sarà Reina. Assente Leiva ci sarà Parolo in regia con Milinkovic Savic e Akpa-Akpro ai suoi lati. Sulle corsie esterne Marusic e Fares. Duo d’attacco Correa-Caicedo.

Probabili formazioni

BRUGES (4-3-3): Horvath; Clinton Mata, Mechele, Ricca, Sobol; Vormer, Rits, Vanaken; Diatta, Dennis, De Ketelaere. Allenatore, Clement.

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Marusic, Milinkovic-Savic, Parolo, Akpa-Akpro, Fares; Correa, Caicedo. Allenatore, Inzaghi.

Dove vederla

Bruges-Lazio è un esclusiva Sky, trasmessa sul canale 204 e 252 del satellite e 483 del digitale terrestre. Per chi volesse seguirla in streaming è possibile farlo con le app per abbonati Sky go e Now tv.