L’Atalanta, dopo le due belle partite giocate contro Ajax e Midtjylland, ospiterà, domani 3 novembre alle ore 21, al “Gewiss Stadium” i campioni d’Inghilterra e del Mondo: il Liverpool. La sfida si presenta come una delle più affascinanti dell’anno, tenendo conto del bel gioco espresso da ambedue le squadre, con gli inglesi a punteggio pieno. La squadra di Klopp ha già vinto tutto, ma gli stimoli nei giocatori non mancano. La voglia di ripetersi, di confermarsi come un club vincente, avrà la meglio sulla freschezza dei bergamaschi?

Qui Atalanta

Il mister Gasperini, conferma il suo fidato 3-4-1-2. Tra i pali ancora Sportiello, difeso da Toloi, Djimsiti e Palomino. Il centrocampo, con la pesante assenza di De Roon e le presenze di Gosens ed Hateboer ancora in dubbio, sarà affidato a Freuler e Pasalic, con la velocità di Depaoli e Mojica sulle corsie esterne. Gomez ancora presente sulla trequarti, con la coppia colombiana davanti, formata da Zapata e Muriel.

Qui Liverpool

Gli inglesi di Klopp dovranno fare i conti con qualche assenza a loro volta. Su tutte, si farà sentire quella dell’olandese Van Dijk, roccioso centrale difensivo infortunatosi nel derby contro l’Everton. Il tecnico tedesco vuole lanciare il 4-2-3-1, modulo raramente usato dai “Reds“. In porta rientrerà Alisson, difeso da Alexander-Arnold, Fabinho, adattato a difensore centrale, Gomez e Robertson. Davanti il reparto arretrato partiranno Henderson e Wijnaldum ,con la fase offensiva affidata al tiro che ha fatto la fortuna del mister ex Dortmund: Mané, Firmino e Salah, affiancati da Jota.

Probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Djimsiti, Palomino; Freuler; Pasalic, Depaoli, Mojica, Gomez; Muriel Zapata. Allenatore, Gasperini.

LIVERPOOL (4-2-3-1): Alisson; Alexander-Arnold, Fabinho, Gomez, Robertson; Henderson, Wijnaldum , Jota, Mané, Salah; Firmino. Allenatore, Klopp.

Dove vederla

AtalantaLiverpool sarà trasmessa da Sky domani sera alle ore 21 sul canale numero 205 del satellite.  Inoltre per chi volesse seguire la sfida in streaming è possibile farlo con le app per abbonati Sky go e Now tv.