Home » Europa League » Milan-Dudelange: le probabili formazioni e dove vederla
Europa League

Milan-Dudelange: le probabili formazioni e dove vederla

Ritornano le coppe europee e giovedì sera il Milan a San Siro affronterà il Dudelange, club lussemburghese già battuto in trasferta all’andata per 1-0. I rossoneri hanno come unico obiettivo quello di vincere per ottenere subito la qualificazione e concentrarsi sul campionato che li vede a ridosso della zona Champion ad un solo punto dalla Lazio. L’impegno sulla carta non è proibitivo alla luce degli evidenti progressi della sqaudra di Gattuso il quale partita dopo partita sta riuscendo a trasferire tutta la sua grinta e la sua cattiveria agonistica ai ragazzi in campo nonostante tutti i problemi legati agli infortuni che da inizio stagione stanno minando in modo importante la squadra.

Torna Higuain

Assente in campionato per un altro turno – salterà la gara casalinga contro il Parma – Gonzalo Higuain giovedì sera guiderà il reparto offensivo contro i lussemburghesi. Autore all’andata del gol della vittoria, l’argentino fisicamente sta bene e mentalmente è tornato motivato a seguito della squalifica rimediata contro i suoi ex compagni della Juventus. E’ tornata la serenità, almeno all’apparenza sembra così. La società, l’allenatore, i compagni ed i tifosi sono tutti con lui, lo hanno dimostrato in ogni modo durante queste ultime settimane difficili e siamo sicuri Higuain entrerà in campo col piglio giusto.

LEGGI ANCHE:  L'angolo tecnico della trentesima giornata di serie A

3-4-2-1 per il Milan

I rossoneri si presenteranno davanti ai propri tifosi con un inedito 3-4-2-1 con in porta il portiere di coppa Pepe Reina. La difesa a tre sarà composta da Abate, Zapata e Rodriguez considerate le assenze per infortunio di Musacchio e Romagnoli. Conti, seppur recuperato e smanioso di giocare per recuperare il tempo perduto non sarà tra i convocati in quanto non inserito nella lista Uefa. Per lui probabile uno scampolo di partita contro il Parma in campionato. Il centrocampo a quattro sarà composto dalla diga centrale Kessiè – Bakayoko, quest’ultimo in vantaggio al momento su Bertolacci con Laxalt e Calabria larghi sugli esterni. In attacco Castillejo e Suso supporteranno l’unica punta Higuain.

Problemi in difesa per il Dudelange

La squadra lussemburghese non sta affatto affrontando un buon momento ed in campionato sta rallentando, il pareggio casalingo contro il Victoria Rosport per 2-2 ha precluso la possibilità di raggiungere il secondo posto in campionato. Il Dudelange ha un buon attacco, ma a preoccupare è il rendimento difensivo con 20 reti subìte in 12 gare con un ruolino di marcia allarmante che va a sfiorare i due gol presi a partita. Contro il Milan verrà schierata la formazione titolare e non verranno apportati particolari correttivi al solito modulo 4-4-2. All’andata la squadra lussemburghese ha dato del filo da torcere a Gattuso & Co. rendendosi pericolosa in più occasioni, ma dobbiamo anche considerare che era un altro Milan, forse più bello da vedere, ma molto meno concreto.

Le probabili formazioni

Milan (3-4-2-1): Reina, Abate, Zapata, Rodriguez, Calabria, Kessiè, Bakayoko, Laxalt, Castillejo, Suso, Higuain.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, corsia destra da rinforzare: la soluzione made in Italy

Dudelange (4-4-2): Frising, Malget, Schnell, Prempeh, El Hriti, Stolz, Stelvio, Couturier, Kruska, Turpel, Sinoni.

Dove vederla

La gara Milan Dudelange sarà visibile su Sky Sport Uno (satellite, digitale terrestre e fibra) e su Sky Sport 252 (satellite e fibra).

Ricevi ultime news gratuitamente

Iscriviti per ricevere le ultime news sul calcio dalla nostra redazione Calcio Style. Riceverai nella tua casella email le ultime novità gratuitamente!
Invalid email address

Potrebbe piacerti anche

Di più in:Europa League