Trovato l’accordo tra i club inglesi su una serie di protocolli medici per i giocatori: già martedì il via alle sedute, inizialmente a piccoli gruppi.

La Premier League ha infatti diramato attraverso un comunicato ufficiale il ritorno degli allenamenti – inizialmente a piccoli gruppi – da parte dei club, autorizzati dalla giornata di domani, martedì 19, a riprendere le attività.

Ecco il comunicato:

“Nella giornata odierna le parti in causa della Premier League hanno votato all’unanimità per tornare all’allenamento per piccoli gruppi a partire da domani pomeriggio, primo passo verso la ripresa della Premier League, quando ci saranno le condizioni di sicurezza per tornare in campo.

La prima fase del protocollo ‘Return to Training’ consente alle squadre di allenarsi mantenendo le distanze sociali. I contatti non sono ancora consentiti.

Questa prima fase è stata concordata con giocatori, dirigenti, medici dei club della Premier League, esperti indipendenti e Governo. Protocolli medici rigorosi e di altissimo livello assicureranno che tutti tornino ad allenarsi nella massima sicurezza possibile”.

Dopo due mesi lontani dai campi di allenamento, i centri sportivi inglesi torneranno lentamente a ripopolarsi dei calciatori.

Per quanto riguarda il ritorno della Premier League, le due date precedentemte venute alla luce riguardano il weekend del 12-13-14 giugno oppure quello successivo, dal 19 al 21. Praticamente in concomitanza con la Serie A. Anche l’Inghilterra calcistica prova faticosamente a tornare in una situaizone normale almeno apparente.