Sono passati dodici anni ma non sembra cambiato molto, Cristiano Ronaldo fa esplodere l’Old Trafford all’esordio.

È bastata solo tanto una partita per Ronaldo che al suo secondo esordio in Premier League ha già messo il doppio timbro, portando il Manchester United in vantaggio e facendo esplodere un caldissimo Old Trafford impaziente di vedere il gol del Top Player vincitore di ben cinque Champions League.

Allo scadere del primo tempo ha trovato la rete che ha portato la sua nuova squadra in vantaggio: conclusione di Greenwood deviata da Clark, Woodman respinge poi  sui piedi di Ronaldo che sigla così l’1-0.

La partita si complica e Newcastle pareggia ma ci pensa sempre lui a portare il Manchester di nuovo in vantaggio. Il portoghese dopo soli 90 minuti giocati sembra già indispensabile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Ronaldo-Manchester United, ufficiale! La Juve svela cifre e dettagli dell’affare