L’Olympique Marsiglia non sta vivendo un momento tranquillo a livello societario. Per cercare di uscire quanto prima dal periodo buio in questione, il proprietario McCourt ha annunciato i nomi del nuovo tecnico e del nuovo presidente.

Come annunciato in un comunicato ufficiale del club, a rivestire il primo ruolo sarà Jorge Sampaoli. L’allenatore argentino era reduce dall’esperienza alla guida dell’Atletico Mineiro, in Brasile. Appena vi si è presentata l’opportunità di far rientro nel calcio europeo, il sudamericano non ha esitato ad accettare la proposta dei transalpini, sostituendo così Villas-Boas.

A ricoprire invece il secondo incarico sarà, con effetto immediato, Pablo Longaria, che si trovava già nell’organigramma societario con il ruolo di direttore generale. Quindi, in questo caso, la soluzione al problema è stata trovata tra le mura di casa.

Vedremo se i nuovi innesti potranno guidare l’OM al ritorno nel calcio che conta e soprattutto quello in cui una società storica come i nove volte campioni di Francia merita di stare.