russia arabia saudita

russia arabia saudita

Tutto facile per la Russia all’esordio della Coppa del Mondo 2018. Infatti i padroni di casa si sbarazzano dell’Arabia Saudita per 5 reti a 0, due nel primo tempo e tre nel secondo, senza mai subire neanche una palla per l’eventuale gol della bandiera Saudita.

Nel primo tempo la Russia parte forte, trovando subito la rete. Infatti al 12′ Yury Gazinskiy segna da una posizione davvero difficile svettando per impattare il cross e colpendo di testa con potenza vicino al palo sinistro. Conclusione eccellente, assist di Aleksandr Golovin. Tre minuti dopo, al 15′ il portiere dell’Arabia Saudita Abdullah Al Muaiouf respinge alla grande il tiro di Alan Dzagoev indirizzato sotto la traversa dopo che quest’ultimo si era liberato bene in area.

Il resto del primo tempo si svolge con la nazionale di casa in controllo che raggiunge anche il raddoppio verso la fine dei primi 45′. E’ Denis Cheryshev, esattamente al 43esimo minuto di gioco, aggancia un gran passaggio di Roman Zobnin e spara in porta. Trasforma così il passaggio al bacio del suo compagno con un tiro sul palo a sinistra.

Il secondo tempo invece scorre piuttosto velocemente, con la Russia che non fa altro che gestire e provare a colpire con qualche azione manovrata o in contropiede. La superiorita’ russa netta viene sancita, senza possibilita’ di replica, dal terzo gol: Artem Dzyuba prende bene il tempo su un bel cross di Golovin (ancora lui…) e colpisce di testa alla perfezione sul palo di destra. Il portiere non ha avuto scampo in questa azione, colpo di testa davvero imprendibile. Infine in tre minuti due gol: prima al 91′ il gol di Denis Cheryshev che riceve da Artem Dzyuba e piazza dal limite con un gran tiro sotto la traversa, subito dopo, al 94′ il 5-0 con gol di Golovin su calcio di punizione dal limite.

Dunque i padroni di casa festeggiano la prima partita del mondiale casalingo con una vittoria in goleada e soprattutto con una grande prestazione dell’esterno offensivo Golovin, giocatore che e’ nel mirino della Juventus, che realizza un gol piu’ due assist.