danimarca vs australia

La Danimarca pareggia contro la meno quotata Australia ed in virtu’ della vittoria al primo turno contro il Peru’ ipoteca la qualificazione come seconda classificata.

Il match si apre con la Danimerca che va subito in vantaggio: un rimpallo verso la trequarti con palla conquistata dai danesi, permettono a Jorgenes (assist) ed Eriksen (gran gol sotto la traversa) di apparecchiare il vantaggio e mettere in discesa la partita. La squadra europea continua ad attaccare e crea una ulteriore palla gol con il colpo di testa di Jorgensen che da due passi manda la palla a lato. A questo punto l’Australia avverte il pericolo e cerca di controbbattere cercando di affacciarsi dalle parti del portiere danese e su azione di calcio d’angolo guadagna un calcio di rigore per un tocco di mano (fallo dagli undici metri fischiato dopo consultazione VAR). E’ il centrocampista Jedinak a presentarsi sul dischetto: portiere da un lato, palla dall’altro. Si va quindi al riposo sul risultato di 1-1.

Nel secondo tempo la partita sembra cambiare: la Danimarca si spegne e l’Australia comincia a crederci, anche perche’ il risultato di pareggio starebbe meglio ai danesi che a loro. Tuttavia le azioni piu’ importanti di Mooy (72esimo) e Leckie (85esimo) si concretizzano con un nulla di fatto. La partita finisce quindi in parita’, un 1-1 tutto sommato meritato. Si dovra’ comunque rimandare tutto all’ultimo turno del gruppo C per la qualificazione che attualmente vede i danesi favoriti su Australia (piu’ punti in classifica) e Peru’ (scontro diretto a favore).