germania svezia

Dopo aver retto alle offensive dell’Italia nei play-off di qualificazione, la Svezia regge anche contro la Germania ma solo fino al 95esimo, quando i campioni in carica trovano il gol dell’ormai insperato vantaggio.

Il primo tempo inizia su marchia nettamente tedesca, infatti gli uomini dell’eterno Low attaccano a piu’ non posso mettendo in seria difficolta’ la difesa svedese che pero’ regge. Ma la Svezia non ha paura e colpisce in contropiede con Toivonen che trasforma con un grande pallonetto l’assist ricevuto da Claesson: scandinavi in vantaggio 1-0 al 32esimo. La Germania ci prova subito ma niente da fare, il primo tempo finisce con i campioni del mondo in carica in svantaggio.

La ripresa si apre come il primo tempo, con la grande differenza che la Germania trova subito il pareggio dopo 3 minuti di gioco, con Reus che di istinto devia la palla in porta da pochi passi: e’ 1-1 Da qui comincia l’assalto tedesco anche quando Boeateng, gia’ ammonito, fa un brutto fallo e prende la seconda ammonizione (dal VAR) e viene espulso, lasciando i compagni in 10. I minuti finali sono decisivi, prima il palo di Brandt su tiro da fuori area al 92esimo e poi la rete di Toni Kroos al 95esimo che su punizione rimette in gioco i gia’ quattro volte campioni del mondo! Risultato finale Germania vs Svezia 2-1.