I nostri Social

Esteri

Il Leicester di Ranieri fra i 20 eventi sportivi del secolo nel Regno Unito

Pubblicato

il

Nel Regno Unito è appena stata stilata la classifica dei venti eventi sportivi più importanti del XXI secolo: c’è il Leicester.

Il Leicester di Claudio Ranieri non è stata solo una delle più grandi imprese calcistiche non solo del Regno Unito, ma della storia del calcio. Una storia da antologia calcistica che, come tale, viene ricordata ancora oggi.

Non a caso, nella lista dei venti eventi sportivi più significativi del XXI secolo stilata nel Regno Unito, la cavalcata trionfale delle foxes è al primo posto fra gli eventi calcistici. Non è però al primo posto in assoluto…

Non solo Leicester: ecco la TOP 20

1. Andy Murray vince Wimbledon nel 2013.

2. Jonny Wilkinson regala alla nazionale inglese di Rugby la Coppa del Mondo del 2003 (in finale contro l’Australia) all’ultimo minuto.

3. La nazionale inglese femminile vince gli Europei del 2022.

4. Il Leicester City vince la Premier League nella stagione 2015/2016.

5. Mo Farah’s doppio oro olimpico nel 2012 – 5,000m e 10,000m.

6. Steve Redgrave quinto oro olimpico consecutivo nel canottaggio. (2000)

7. “Il miracolo di Istanbul” la clamorosa rimonta del Liverpool in finale di Champions League contro il Milan (da 0-3 a 3-3 e vittoria ai rigori) nel 2005.

8. La vittoria dell’Inghilterra nel “The Ashes 2005”.

9. La nazionale inglese di Cricket vince la ODI World Cup nel 2019.

10. Il calcio di punizione di Beckham contro la Grecia nel 2001 che all’ultimo minuto regala la qualificazione all’Inghilterra per i Mondiali del 2002.

11. Il treble del Manchester City di Guardiola nel 2023.

12. Il triplo oro di Chris Hoy alle Olimpiadi del 2008.

13. Lewis Hamilton vince per la settima volta il campionato di Formula 1: 2021.

14. Emma Raducanu trionfa agli US Open del 2021.

15. Kelly Holmes doppio oro alle Olimpiadi del 2004 negli 800 e nei 1500 metri.

16. L’incredibile partita di Ben Stokes negli Ashes del 2019.

17. Jessica Ennis-Hill oro olimpico alle Olimpiadi del 2012.

18. Bradley Wiggins vince il Tour de France nel 2012.

19. Ronnie O’Sullivan vince per la settima volta il campionato mondiale di snooker nel 2022.

20. Paula Radcliffe record del mondo in una maratona nel 20023.

Leicester

Esteri

Il Coventry a un passo dalla storia, ma alla fine sarà City-United

Pubblicato

il

Al Coventry non riesce l’impresa. Dopo il 3-3 nei 120 minuti, lo United passa ai rigori e troverà il City in finale di F.A. Cup.

Coventry eroico, da 0-3 a 3-3!

Il calcio inglese ci ha regalato quella che (forse) è stata la partita dell’anno. Un susseguirsi continuo di emozioni e ribaltamenti, come solo l’F.A. Cup sa offrire. E dire che la partita sembrava finita, quando il Manchester United si era portato su un parziale di 3 a 0.

La rete in avvio di partita di McTominay, poi il colpo di testa di Maguire a fine primo tempo. Il gol (fortunoso) di Bruno Fernandes a inizio ripresa avrebbe potuto stendere un cavallo, ma non una piccola squadra del West Midlands che culla il sogno di giocare la prima finale nazionale della propria storia.

Prima la rete di Simms, quindi quella di O’Hare (con evidente deviazione) a riaprire la partita e a regalarci un finale di fuoco. Quindi, all’ultimo minuto di recupero, il calcio di rigore (concesso dal VAR) per un fallo di mano di Wan-Bissaka e trasformato da Wright che manda la partita ai supplementari.

F.A. Cup

Photo Source: Manchester United Facebook.

F.A. Cup, la finale sarà City-United

Nei trenta minuti supplementari le squadre si allungano. Una traversa (con tanto di rimbalzo sulla linea di porta) per parte: quella di Fernandes per lo United e di Simms per il Coventry City. Quindi la grande occasione sprecata da Wright, nel finale del secondo tempo supplementare, con un diagonale che finisce fuori di poco.

Ma il Coventry l’aveva praticamente vinta, poiché all’ultimo minuto del secondo supplementare viene annullato dal VAR il gol del 4-3 segnato da Torp per un fuorigioco millimetrico di Wright. Il Coventry va in Paradiso prima di essere rispedito al Purgatorio e quindi nell’Inferno calcistico della crudele lotteria dei rigori.

Il calcio dà, ma il calcio sa anche togliere. Eppure quando Casemiro sbaglia il primo rigore degli shoot-out il più sembra fatto per gli underdog di giornata. Invece prima O’Hare (probabilmente il giocatore più tecnico della squadra) e poi capitan Sheaf cancellano il sogno dagli occhi dei sostenitori Sky Blues.

Il rigore decisivo, quello che porterà i Red Devils nuovamente a Wembley per giocare la finale di F.A. Cup contro il Manchester City, lo segna l’ex-Atalanta Hojlund. Il Coventry torna a casa, rammaricato e sconfitto, ma orgoglioso di averci regalato l’ennesima favola calcistica made in England.

Continua a leggere

Premier League

Nottingham Forest, scoppia la polemica: “L’arbitro VAR è tifoso del Luton Town”

Pubblicato

il

Nottingham Forest

Il Nottingham Forest ha perso la sua partita per 2-0 contro l’Everton scatenando polemiche. La squadra si è vista negare 3 rigori ed è arrivata l’accusa al VAR.

Nottingham Forest, dura accusa nei confronti del VAR

Le accuse si basano sull’arbitro responsabile della sala VAR che secondo il Forest sarebbe un tifoso del Luton Town.

In particolare, sono contestati 3 episodi che avrebbero potuto assegnare dei calci di rigore decisivi per lo svolgimento della partita. I Tricky Trees sono coinvolti nella lotta alla salvezza proprio con il Luton. Motivo per cui sono iniziati i sospetti.

nottingham forest

Inoltre, nel comunicato si legge anche della richiesta fatta nei giorni scorsi dai dirigenti del Nottingham alla FA di cambiare il direttore VAR designato proprio a causa della nota fede calcistica.

Di seguito il comunicato:

Tre decisioni estremamente sbagliate, tre rigori non concessi che semplicemente non possiamo accettare. Avevamo avvisato prima della partita l’osservatorio della Premier League che il VAR è tifoso del Luton ma non lo hanno sostituito. La nostra pazienza è stata messa più volte alla prova. Adesso il Nottingham Forest valuterà le opzioni a sua disposizione“.

Minaccia di azioni legali da parte del club inglese che grida allo scandalo e intende costituirsi parte lesa.

Continua a leggere

Premier League

Everton, paura per Beto: esce in barella con l’ossigeno

Pubblicato

il

udinese

L’attaccante brasiliano ex Udinese Beto è uscito in barella dopo un violento scontro di gioco durante il match con il Nottingham Forest. Le sue condizioni.

Everton, Beto esce in barella: come sta

Al tramonto del match vinto poi dall’Everton per 2-0 contro il Nottingham Forest si sono susseguiti attimi di panico quando Beto, nel tentativo di vincere un duello aereo, è stato colpito duramente per poi cadere in malo modo sul terreno di gioco.

beto everton

Il giocatore avrebbe perso subito i sensi allarmando immediatamente compagni e direttore di gara che ha subito chiamato il primo soccorso sul terreno di gioco.

I sanitari hanno poi fornito all’attaccante una mascherina per l’ossigeno in modo da permettere alla respirazione di continuare sino all’arrivo in ambulanza.

L’ex Udinese ha poi fatto segno di sentirsi bene (come N’Dicka) per non destare troppe preoccupazioni. A seguire l’Everton ha emesso un comunicato sulle sue condizioni:

Possiamo confermare che Beto ha perso i sensi ed è stato portato in ospedale per precauzione. Siamo tutti con te, grand’uomo”.

Continua a leggere

Ultime Notizie

Del Piero Del Piero
Serie A5 ore fa

Juventus, Del Piero: “Allegri? Mi pare tutto abbastanza evidente”

Visualizzazioni: 530 Alessandro Del Piero ha parlato ai Laureus Awards a Madrid a proposito di Allegri e del rendimento che...

Esteri5 ore fa

Il Coventry a un passo dalla storia, ma alla fine sarà City-United

Visualizzazioni: 393 Al Coventry non riesce l’impresa. Dopo il 3-3 nei 120 minuti, lo United passa ai rigori e troverà...

Serie A6 ore fa

Monza – Atalanta, le formazioni ufficiali

Visualizzazioni: 534 Monza-Atalanta, allo U-Power Stadium va in scena un interessante derby lombardo. Le scelte ufficiali dei due allenatori. Monza...

Nottingham Forest Nottingham Forest
Premier League6 ore fa

Nottingham Forest, scoppia la polemica: “L’arbitro VAR è tifoso del Luton Town”

Visualizzazioni: 466 Il Nottingham Forest ha perso la sua partita per 2-0 contro l’Everton scatenando polemiche. La squadra si è...

Cannavaro Cannavaro
Serie A6 ore fa

Udinese, Fabio Cannavaro sarà il nuovo allenatore

Visualizzazioni: 596 L’Udinese ha già trovato il sostituto di Gabriele Cioffi. Fabio Cannavaro sarà il nuovo allenatore dei friulani, domani...

Calciomercato7 ore fa

Roma, Karsdorp verso la cessione: c’è la destinazione

Visualizzazioni: 846 La Roma è ancora alla ricerca di un nuovo DS ma intanto urge la gestione di alcune situazioni...

udinese udinese
Premier League7 ore fa

Everton, paura per Beto: esce in barella con l’ossigeno

Visualizzazioni: 565 L’attaccante brasiliano ex Udinese Beto è uscito in barella dopo un violento scontro di gioco durante il match...

Juventus, Federico Chiesa, Roma Juventus, Federico Chiesa, Roma
Calciomercato7 ore fa

Roma, per l’estate si scalda la pista Chiesa

Visualizzazioni: 821 La Roma, confermato De Rossi anche per il prossimo anno, incomincia a sondare il terreno per i colpi...

Chelsea Chelsea
Premier League8 ore fa

Chelsea, Thiago Silva sul futuro: “Ho preso la mia decisione”

Visualizzazioni: 679 Il difensore del Chelsea Thiago Silva ha parlato in seguito alla semifinale di FA Cup persa contro il...

Sarri Sarri
Serie A8 ore fa

Atalanta, i convocati per il Monza. La decisione su Scalvini

Visualizzazioni: 572 Gianpiero Gasperini ha diramato la lista dei convocati per la trasferta di Monza. Gara importante in chiave europea...

Le Squadre

le più cliccate