Siamo quasi arrivati al giro di boa della stagione. I maggiori campionati con le rispettive società sono in un fase molto delicata del loro cammino, molte sono impegnate tra campionati, coppe nazionali e internazionali, mentre altre sono costrette a cambiare marci per provare a raggiungere gli obiettivi che si sono prefissati prima della partenza dei campionati.

Liga

Dopo il ko con il Valencia, il Barcellona si risolleva tornando alla vittoria in campionato: 2-1 al Levante, merito di uno straordinario Ansu Fati che continua a far registrare record. Due gol nel giro di poco meno di due minuti (al 30’ e al 31’) entrambi propiziati da Messi, per il giovanissimo classe 2002, schierato titolare da Setién nel tridente con la Pulce e Griezmann, e che adesso è il più giovane giocatore ad aver segnato una doppietta in Liga17 anni e 94 giorni per lui, battuto il precedente record che apparteneva a Juanmi Jimenez del Malaga (17 anni e 115 giorni).

Per Ansu Fati anche una traversa, con il finale fissato dal gol dell’ex Rochina nel recupero e il Barça che torna a -3 dal Real Madrid in vetta.

Nelle altre partite della domenica di Liga, il Siviglia di Suso (entrato al 51’) fa 1-1 con l’Alaves dopo essere andato sotto, grazie a un rigore di Ocampos, mentre vola il Getafe (terzo in classifica a pari con il Siviglia), che vince 2-0 sul campo dell’Athletic Bilbao. Colpo del Leganes, terz’ultimo, che batte 2-1 in rimonta la Real Sociedad, il Villarreal fa 3-1 contro l’Osasuna (subito a segno il nuovo acquisto Paco Alcacer, proveniente dal Borussia Dormtund). Finisce 1-1 tra Eibar e Real Betis.

Real Madrid         49
Barcellona           46
GETAFE              39
Siviglia                 39
Valencia               37
Atl.Madrid            36
Villarreal              34
Real Sociedad    34
Athletic Bilbao     31
Granada CF        30
Betis                    28
Osasuna             28
Levante               26
Valladolid            25
Alaves                24
Eibar                  24
Maiorca             18
Leganés            18
Celta Vigo         17
Espanyol          15

Bundesliga

Nel campionato tedesco, la Bundesliga si gioca in quattro, Bayer Monaco, Lipsia, Borussia Dortmund e Borussia Monchengladbach, tutte e quattro in soli 3 punti. La corsa all’Europa
invece e giocata a sei squadra in 5 punti. In ripresa troviamo Bayer Leverkusen, Schalke 04 e Hoffenheim. Mentre la sfida per non retrocedere troviamo 4 squadre in tre punti, tra le quattro due sono veterane del massimo campionato tedesco, Werder Brema e Mainz, che quest’anno stanno trovando più di una difficoltà. Questa fase della stagione potrebbe essere fondamentale per delineare il tutto.

Classifica Bundesliga

Bayern Monaco 42
Lipsia 41
Borussia Dortmund 39
Borussia MoncheGladbach 39
Bayer Leverkusen 34
Schalke 04 34
Hoffenheim 33
Friburgo 29
Wolfsburg 27
Augsburg 26
Eintracht Frankfurt 25
Colonia 23
Herta Berlino 23
Union Berlino 23
Mainz 18
Werder Brema 17
Dusseldorf 16
Paderborn 15

Premier League

Nel campionato inglese, la lotta alla vittoria finale sembra essere compromessa, la macchina perfetta chiamata Liverpool di Jurgen Klopp sta dominando davanti al Manchester City. La corsa all’ Europa e quella per la salvezza sono da scrivere visto le molteplici squadre in pochissimi punti. Occhio al Chelsea e Tottenham ritrovate dopo una partenza non proprio brillante.

Classifica Premier League

Liverpool 73
Manchester City 51
Leicester 49
Chelsea 41
Tottemham 37
Sheffield Utd 36
Manchester United 35
Wolwes 35
Everton 33
Arsenal 31
Southampton 31
Burnley 31
Newcastle 31
Crystal Palace 30
Brighton 26
Bournemouth 26
Aston Villa 25
West Ham 24
Norwich 18

Ligue I

Nel campionato francese della Ligue I, la mattatrice Psg sta cercando quanto prima di chiudere il discorso campionato per concentrarsi esclusivamente sulle coppe. La corsa all’Europa vede candidarsi 7-8 squadre. Il Marsiglia cercherà di mentenere salda la seconda posizione difendendosi dagli attacchi del Rennes e del Lille, provando a dar fastidio ai parigini. Nella zona rossa, il Tolosa, il Nimes e l’Amiens proveranno ad uscire dal tunnel cercando di raggiungere quanto meno il Metz al quintultimo posto.

Classifica Ligue I

Psg 55
Marsiglia 43
Rennes 40
Lille 34
Montpellier 33
Lione 32
Reims 32
Nizza 32
Nantes 32
Bordeaux 30
Strasburgo 30
Angers 30
Monaco 29
Brest 28
St. Etienne 28
Metz 26
Dijon 24
Amiens 19
Nimes 18
Tolosa 13