E’ morto Diego Armando Maradona, ad annunciarlo El Clarin. Il Diez sarebbe stato vittima di un attacco respiratorio.

A 60 anni è morto Diego Armando Maradona. L’ex leggendario calciatore del Napoli, del Barcellona e della Nazionale argentina, secondo quanto riportano El Clarin e la CNN. Fatale è stato un arresto cardiaco.

Si era già sentito male nel giorno del suo sessantesimo compleanno, venerdì 30 ottobre. Era stato ricoverato in una clinica di La Plata. Poi era stato trasferito nella clinica Olivos di Buenos Aires e martedì 3 novembre aveva subito una delicata operazione al cervello. Sembrava avesse superato il momento più difficile ed era stato dimesso per la seconda fase del recupero da passare in un’abitazione privata nella zona del Nordelta, centro residenziale alle porte della Capitale argentina. La scelta era stata presa di comune accordo tra lo staff medico e l’entourage intimo di Maradona (le figlie, le sorelle e l’ex fidanzata Veronica Ojeda). Adesso le complicazioni e la morte di uno dei più grandi giocatori di sempre.

Il mondo del calcio è in lutto. La notizia è arrivata nel pomeriggio italiano e ha scosso tutti.