Bayern Monaco Eintracht Francoforte è la partita delle 18:30 che vede la capolista, che proverà a mantenere un importante distanza dai secondi classificati, fronteggiare un Eintrach che ha bisogno di punti per la salvezza.

Bayern Monaco

Neuer: 6 Un’ottima uscita e una parata, ma niente di più. Non riesce a parare i due tiri consecutivi di Hinteregger che segna la sua doppietta.

Pavard: 6 Non proprio la sua giornata. Una splendida conclusione di testa nel primo tempo che però centra il palo, per il resto vari errori.

Boateng: 5 Molto disordinato e distratto, riesce a fare un recupero nel secondo tempo, ma per il resto è stato terribile con i suoi soliti errori. Oggi molto male.(All’73esimo Hèrnandez: 6 Una prova discreta, poco lavoro per il francese.)

Alaba: 6.5 Da solo riece a tenere bene la difesa del Bayern, improvvisato difensore dal primo minuto riesce a dimostrare una buona compattezza difensiva. Onnipresente nel primo tempo, lievemente assente nel secondo.

Davies: 6.5  Un assist e un goal per il giovane canadese. Ottima prova di polmoni per lui, che si alternava spesso tra attacco e difesa.

Muller: 7.5 Una leggenda del calcio, e lo ha dimostrato anche oggi. Un gol e un assist anche per lui. Dai suoi piedi nascono le più papabili azioni da gol della squadra.

Kimmich: 6.5 Ottima prova del tedesco, sempre pulito e ordinato per tutta la durata della sua partita. Molto bene.(All’86esimo Cuisance: nv)

Goretzka: 6.5 Poco presente durante la partita, ma quando viene chiamato in causa è sempre pronto. Il primo gol della partita deriva da un suo splendido tiro in cui legge in modo perfetto il tempismo del cross di Perisic bucando la rete.

Coman: 6.5 Molto utile in fase offensiva. Regala imprevidibilità e passaggi di grande qualità ai compagni. Oggi bene.(All’85esimo Zirkzee: 6 Si fa vedere poco, fa il suo compito senza strafare.)

Lewandowski: 7 Molto pericolo il gigante polacco quando ha palla sui piedi. Riesce in molti modi a rendersi pericoloso. Ottima partita. Si lascia scappare Hinteregger nel secondo gol subito da calcio d’angolo.

Perisic: 6.5 Riesce a dimostrare la sua dote tecnica creando ampi spazi alla squadra. Poco incisivo, ma molto utile.(All’64esimo Gnabry:6.5 La sua velocità mette in difficoltà la squadra avversaria. Riesce a portare la difesa avversaria nelle condizioni di procurarsi l’autogol e così è successo.)

Eintracht Francoforte

Trapp: 5 Il portiere si dimostra pronto in tutte le azioni del Bayern, non fa particolari errori, ma 5 gol sono decisamente troppi.

Toure: 5 Un primo tempo di alto livello per il terzino destro dell’Eintracht, ma si perde nella ripresa. Gravissimo il suo errore sul quarto gol subito, in cui regala a Davies un tiro a porta vuota che non spreca tagliando le gambe a un Eintracht che stava per recuperare una partita già persa. Nei minuti precedenti aveva dato dimostrazione di un’ottima tecnica, ma ha peccato di presunzione. Peccato.

Ilsanker: 5 Cosi come tutta la difesa, non è riuscito a tenere l’attacco dei bavaresi. Male oggi.

Hinteregger: 5.5 Discreta prova difensiva, pecca anche lui di presunzione sull’autogol allontanando la palla di tacco e carambolandola nei propri piedi spingendo la palla in rete. Buona la doppietta su calcio d’angolo.

N’Dicka: 5 Non proprio brillante oggi, Non si è fatto quasi mai vedere e ha sbagliato in fase difensiva. Tolto troppo presto.(All’46esimo Chandler: 4.5 Nei suoi primi minuti di gioco si capisce che la sostituzione è stata un errore, non copre su Coman che serve un ottimo assist a Lewandowski che segna. Offe un buon passaggio filtrante ai compagni in fase offensiva, ma per il resto è assente.)

Fernandes: 4 Assente, niente pressing e poco aiuto alla manovra offensiva. Male.

Rode: 5.5 Due calci d’angolo che hanno contribuito a far ricredere la squadra dei propri mezzi. Non è abbastanza però, prestazione discreta.(All’71esimo Kamada: 4.5 Il suo contributo è stato praticamente inutile oggi. Pressing debole e poca presenza in fase offensiva.)

Da Costa: 4.5 Qualche spunto interessante per la manovra offensiva, ma nulla di più. Può fare di meglio. (All’76esimo Durm: nv)

Giacinovic: 5 Aggressivo e volenteroso di segnare ai bavaresi, ma si lascia troppo trasportare dall’agonismo e risulta poco lucido in fase offensiva. (All’75esimo Dost: 5.5 Riesce a rendersi pericoloso e offre ottime alternative ai compagni. Di grande agonismo la sua prova, ma non viene servito come meriterebbe. Peccato.)

Kostic: 5 Una partita terribile del serbo, nella ripresa si intravede un minimo del Kostic dello scorso anno, ma non riesce ad incidere come vorrebbe.

Andrè Silva: 5.5 Una prova tecnica la sua. Prova a far risalire la squadra con la sua tecnica e si fa trovare spesso nel posto giusto, ma non viene servito come meriterebbe. Ci si aspetta comunque di più da lui. (All’71esimo Durm: 4.5 Non aiuta la squadra come dovrebbe e poco presente.)